‘Amore Criminale’ lascia a casa Asia Argento: al suo posto Veronica Pivetti

asia argento
(Websource/archivio)

Non c’è più Asia Argento al timone di ‘Amore Criminale’, il programma di Rai 3 che tratta del delicatissimo argomento della violenza sulle donne. Il suo posto è stato preso da Veronica Pivetti, ed assieme allo spostamento di palinsesto alla domenica sera questa cosa rappresenta la novità più importante, della quale parla il direttore di rete, Stefano Coletta. “Non volevamo approfittare delle vicende personali capitate ad Asia Argento, e poi non eravamo contenti degli ascolti. In virtù di ciò, ci è sembrato più opportuno scegliere un volto più popolare e familiare come la Pivetti, invece che continuare con un personaggio decisamente più ‘dark’ come Asia”. Quest’ultima aveva portato il ‘caso Weinstein’ in Italia, denunciando abusi da parte del decaduto produttore cinematografico di Hollywood risalente a 20 anni fa. E dopo Asia Argento anche altre attrici nostrane avevano confessato di aver subito molestie da personalità illustri del grande schermo italiano.

Da Asia Argento a Veronica Pivetti: i motivi del cambio ad ‘Amore Criminale’

Anche la stessa Veronica Pivetti è stata interpellata per fornire il proprio pensiero: “Tra le vicende capitate a Hollywood e quelle delle quali parla ‘Amore Criminale’ ci sono delle importanti differenze. Delle prime si è parlato e lo si continua giustamente a fare in altre sedi. Noi rendiamo noti invece i drammi che avvengono nella quotidianità di tante persone normali, non famose, e che si concludono sempre con la loro morte”.

S.L.