“Amo il sesso a tre ma mio marito ora esagera”, cosa fare in questi casi

sesso a tre
(Websource/archivio)

Espandere i propri confini in camera da letto, magari praticando il sesso a tre, è un qualcosa che in non poche coppie fanno. Una volta raggiunta una certa intesa col proprio partner, ci si avvale anche di questa trasgressione pur di tenere viva la propria vita sessuale, od anche solo per cercare nuovi modi per divertirsi. Lo sa bene una 37enne che si rivolge al Dottor Deidre, il celebre esperto di problemi amorosi del tabloid inglese ‘The Sun’. La donna dice di essere sposata dal 2015 con un uomo di 41 anni, con cui le cose vanno alla grande. Entrambi venivano da due relazioni deludenti, specialmente tra le lenzuola. “Quando mi sono messa con lui ero euforica, allo stesso modo di un bambino in un negozio di dolci. Facciamo sesso ovunque e tutti i giorni e ci piace guardare film porno insieme, siamo anche iscritti ad un sito di incontri per adulti dove abbiamo un profilo condiviso”.

Sesso a tre, sono sorte delle complicazioni

Ad un certo punto ecco la richiesta di lui: “Quando abbiamo trovato una intimità che in pochi riescono ad avere, mi ha chiesto di provare a fare del sesso a tre. Io ho acconsentito, a patto che il terzo componente fosse un suo amico, magari coetaneo. Mi è piaciuto davvero molto, è stato inebriante e selvaggio, ma poi è sorto un problema”. La donna riferisce di aver scoperto un lato del coniuge che non conosceva: “Lui frequenta di nascosto delle chat porno, cerca altre donne con cui fa sesso e mi ha confessato di essere anche disposto a viaggiare per questo. Ci sono rimasta davvero male, io non gli basto? Non gli offro già tutto quello che vuole? Questa nostra nuova esperienza mi ha divertito tanto ed è anche oggi molto bella, ma ora sono preoccupata”. Deidre fornisce una risposta semplice e breve: “Fare sesso a tre è un modo per tenere sempre viva la fiamma della passione, ma può comportare dei rischi, come nel suo caso. Hai scoperto che tuo marito ama condividerti con altre persone ma che non è disposto a fare lo stesso con la sua individualità. Il modo migliore per risolvere la cosa è tornare a fare sesso voi due da soli, senza nessun altro. Il vostro rapporto di coppia ne beneficerà”. E sono tanti altri i problemi che Deidre sa risolvere.

S.L.