bella storia di Natale

Mariusz ed i proprietari dell’Alexandra Pub (Websource/archivio)

Una bella storia di Natale, cominciata male e finita per fortuna tra la felicità generale, è avvenuta ad un operaio polacco di nome Mariusz, il quale vive con la sua famiglia a Londra, dove lavora come operaio. L’uomo si era recato in un pub dopo l’ultimo giorno prima delle meritate vacanze, ma qui si era reso conto lo scorso 21 dicembre di aver perso la sua busta paga appena ricevuta. E così, con tanta tristezza ma non dicendo niente ai suoi cari, si è imbarcato su di un volo per tornare in patria e raggiungere i suoi familiari, anche se dentro di se era abbattuto per la tremenda distrazione che aveva visto andare in fumo un intero stipendio.

Che bella storia di Natale per Mariusz

Per fortuna però il proprietario del pub, tale Mick Dore, ha fatto partire una vera e propria caccia all’uomo sui social network allo scopo di rintracciare Mariusz. Tra Facebook e Twitter sono stati raggiunti circa 4,5 milioni di utenti nel giro di una settimana, fino a quando il messaggio è giunto al figlio di Mariusz, cha ha prontamente avvisato il suo papà. E così, dopo le verifiche del caso, il proprietario del pub si è accertato che quell’uomo che si era presentato con garbo al suo cospetto era davvero Mariusz. E tutto è finito tra abbracci, auguri di buon anno ed una foto commemorativa per ricordare per sempre questa bella storia di Natale.

S.L.