Calciomercato Inter, Barella si avvicina: le cifre dell’accordo col Cagliari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:50

L’Inter e Barella continuano a guardarsi e ad amarsi, a desiderarsi, ma a debita distanza. I due, infatti, sono separati dalla volontà del Cagliari, che negli ultimi giorni avrebbe ricevuto un’offerta più vantaggiosa dalla Roma. Le cose però sembrano cambiate.

Barella vuole l’Inter e l’Inter vuole Barella. Sono settimane, mesi, che il centrocampista centrale isolano ed il club milanese si desiderano ed hanno contatti fugaci quanto intensi. Il club nerazzurro vede nel giocatore un prospetto assolutamente impossibile da non comprare subito. Con Barella, inoltre, si darebbe al nuovo tecnico nerazzurro, Antonio Conte, quella mezzala tutta quantità e qualità che ha sempre contraddistinto il suo 3-5-2. Il calciatore, ovviamente, spera di andare a giocare da Conte nonché fare il salto di qualità passando in una big della Serie A. Un passo che il calciatore sente in grado di poter fare, avendo già dimostrato con la squadra isolana e con la Nazionale di calcio Italiana di avere la stoffa per stare con i grandi.

LEGGI ANCHE —> UFFICIALE – Krunic è del Milan: i dettagli

Barella Inter, accordo con il Cagliari

Il giocatore e l’Inter si sarebbero avvicinati ed anche parecchio durante la nottata. Sembra, infatti, che ora l’Inter ed il Cagliari abbiano raggiunto finalmente un accordo sulle cifre. Il club milanese, riporta Sky Sport, dovrebbe versare nelle casse del club isolano 45 milioni di euro per i diritti sportivi di Barella. In cambio vedrebbero tale cifra dilazionarsi nel tempo, in 3-4 rate, che il Cagliari userà di volta in volta per puntellare la squadra. Con questa operazione tutti saranno felicissimi. Barella andrà all’Inter, l’Inter comprerà un giocatore importante con modalità vantaggiose ed il Cagliari si assicura un tesoretto dilazionato nel tempo. Tutti davvero felici, quindi, con la squadra nerazzurra che a breve vanterà uno dei migliori centrocampisti made in Italy del prossimo lustro calcistico, decennio se il 22enne manterrà le attese di addetti ai lavori e tifosi. Nel futuro sapremo esattamente che ruolo avrà il giovane centrocampista centrale nello scacchiere tecnico e tattico dell’Inter di Antonio Conte. Il compito del nuovo tecnico è chiaro: compete con Juventus e Napoli per lo scudetto e qualificarsi alla prossima Champions.

 

N.A.