Carlo Ancelotti aspetta James Rodriguez e lo rivela ai tifosi. Nel corso di un incontro organizzato ieri dal club, il mister non si è nascosto sul super colpo in arrivo dal Real Madrid. 

Carlo Ancelotti risponde alle domande dei tifosi. Su iniziativa della SSC Napoli, il tecnico emiliano, in compagnia di Faouzi Ghoulam e del neo acquisto Giovanni Di Lorenzo, ha incontrato parte della tifoseria per rispondere ad alcune curiosità.

Qual è il reale obiettivo della società? Ancelotti è ambizioso, ma anche cauto e forse scaramantico. Così l’ex tecnico del Bayern Monaco preferisce non pronunciare direttamente la parola scudetto: “Vogliamo fare meglio dello scorso anno, è stata un’annata positiva ma in fondo potevamo fare anche meglio. Ora dobbiamo fare qualcosa in più, abbiamo più certezze e un gioco più consolidato e arriveranno anche altri acquisti”. 

Ancelotti-tifosi: il mister parla di James e Insigne

Il più atteso di tutto è James Rodriguez. Se sul precedente tema il mister appare difensivista, qui invece non si nasconde: “Ci auguriamo che possa arrivare. Non è solo un trequartista: può giocare anche a centrocampo e al Real Madrid l’ho utilizzato anche lì”. 

Ma non può rivelare tutte le strategie della società, così non è altrettanto sincero su Hirving Lozano e Mauro Icardi: “Parliamo di un centravanti e di un attaccante moderno,  nonché dei calciatori che piacciono a tante squadre”. C’è giusto il tempo di depennare uno scambio con l’Inter per Lorenzo Insigne: “No, siamo contenti che il nostro capitano resti qui”. 

E in uscita, invece, chi c’è? “Nessuno”, secondo Ancelotti. “Ma non lo possiamo dire con certezza – aggiunge il 60enne di Reggiolo – perché qualcuno potrebbe chiedere di andar via, e nel caso valuteremo”.  

Infine un tifoso gli chiede una preferenza tra scudetto e Champions League. La risposta: “Tutte e due. Lo scorso anno abbiamo vinto tante partite ma potevamo vincerne molte di più”. 

 

P.C.

 

Redazione DirettaNews.it