Gabry Ponte torna sul palco dopo il lutto che lo ha colpito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:15

Dopo il lutto per la scomparsa del padre, Gabry Ponte torna sul palco e lo fa in occasione del Battiti Live 2019

Gabry Ponte torna sul palco dopo aver superato uno dei periodi più brutti della sua vita privata. Infatti lo storico disc jockey degli Eiffel 65, a marzo aveva subito la perdita del padre. un grave lutto per Gabriele, visto che il padre era una figura importante non solo nella sfera privata, ma anche nella sfera artistica.

Infatti il padre di Gabry gli è sempre stato accanto e lo ha sempre supportato nel suo percorso musicale, dai successi con gli Eiffel 65 e la storica hit “Blue, Da Ba Dee” fino ai successi nella sua carriera da solista, tra i più recenti “Che ne sanno i 2000”, con la partecipazione del rapper Danti.

Nonostante il lutto, il disc jockey non si è fatto abbattere e superato il momento difficile, si è dedicato di nuovo alla sfera artistica, promettendo ai suoi fans delle hit estive da dance floor.

Gabry Ponte dopo il lutto torna sul palco del Battiti Live

Per tornare sulla scena, il DJ torinese ha scelto ancora una volta il festival pugliese “Battiti Live”. Infatti Ponte si era già esibito al Battiti Live nel 2016 e nel 2018.

Sul palco brindisino l’artista presenterà il suo nuovo pezzo, in collaborazione con Edoardo Bennato intitolato “Calabrone”. Il produttore aveva in mente un featuring con l’artista napoletano da moto tempo, visto la loro stima reciproca.

Non solo Bennato, al Battiti Live, Gabry Ponte porterà anche il recente featuring con My$$ Keta intitolato “La casa degli specchi”.

Con questi due featuring, Gabry Ponte si conferma ancora una volta un’artista trasversale. Uno dei pochi produttori in grado di far ballare più generazione, da chi è ancora legato al suo nome grazie agli Eiffel 65, a chi lo sta scoprendo adesso grazie ai featuring con artisti contemporanei.

L.P.

Per altre notizie sul mondo dello Spettacolo, CLICCA QUI !