A Milano Marittima e Cervia, in provincia di Ravenna, oggi non è sembrato il 10 luglio, anzi. La zona è stata infatti colpita dal maltempo, che ha causato un numero di danni incalcolabili ed anche un ferito.

Milano Marittima e Cervia, ma sembra un documentario sulle catastrofi naturali che colpiscono i Paesi tropicali. Oggi, infatti, nella zona vicino Ravenna, si è scatenato un maltempo che è raro a vedersi in Italia, ancora più improbabile se si considera l’estate ormai inoltrata. Eppure stamattina gli abitanti di Milano Marittima hanno visto una tromba d’aria abbattersi con forza e vigore su tutta la zona. I danni sono davvero tanti e distribuiti per tutto la provincia di Ravenna, tra Cervia e la frazione di Milano Marittima. In particolare quest’ultima sarebbe stata la zona più colpita.

 

Maltempo Milano Marittima e Cervia, un ferito

Le immagini parlano da sole. Tantissimi alberi nella zona tra Milano Marittima e Cervia sono stai strappati dal suolo. In assenza di radici, i tronchi si sono piegati sulle strade, colpendo i veicoli presenti. Automobili, moto, autobus: tutto è stato colpito e sommerso dal verde, in una sorta di paesaggio che ricorda le opere post apocalittiche, in cui la natura fagocita le opere artificiali. Per questo il Comune di Cervia ha chiuso gran parte delle arterie principali: Viale 2 Giugno ,tra la V Traversa e l’Anello del Pino, e Via Jelenia Gora mentre problemi di viabilità ci son anche su Viale Matteott,i tra la V e la X Traversa, e piazzale Genova sono blindate.

LEGGI ANCHE —> Meteo 10 luglio, tutta l’Italia colpita

Maltempo Milano Cervia, ordinanza del sindaco

Oltre ai tantissimi danni ad oggetti ed alle ovvie complicazioni per la viabilità, quanto appena accaduto ha anche provato un ferito tra la popolazione locale. Il Comune di Cervia, infatti, fa sapere che una persona che si trovava nella pineta di Milano Marittima è rimasta ferita in modo lieve. Intanto le autorità sono subito accorse per mettere in pratica tutte le operazioni necessarie a rendere sicura la zona. I vigili del fuoco e le ambulanze sono accorse per prestare i primi soccorsi agli abitanti. Ecco l’ordinanza del sindaco:

“Il Sindaco con propria ordinanza n. 37 del 10/07/2019 ha vietato l’accesso a persone e mezzi in tutte le aree delimitate (vedi planimetria) che sono state colpite dall’emergenza di questa mattina.

E’ necessario consentire il ripristino delle condizioni di sicurezza dei luoghi fino al completamento dei lavori.

I proprietari delle abitazioni danneggiate da un crollo di alberatura devono:

– nel caso l’alberatura privata provvedere alla rimozione della stessa e alla verifica strutturale dell’immobile attraverso un tecnico competente, prima di entrare nell’abitazione;

– nel caso di alberatura pubblica segnalare il danno al Comando di Polizia Locale (0544 979 251), non entrare nell’abitazione e seguire le indicazioni suggerite per telefono

– controllare lo stato delle reti (allacciamenti energia elettrica e gas) e segnalare eventuali criticità”.