Inter, Barella è l’ultimo acquisto della dirigenza per accontentare il nuovo tecnico nerazzurro Antonio Conte. Il centrocampista centrale ha superato le visite mediche oggi. 

Inter, Barella è nerazzurro. Il centrocampista centrale, dopo mesi di trattative, finalmente arriva a Milano. La mezzala è perfetta per il 3-5-2 che userà Conte per cercare di dare nuovo brio al campionato e puntare al primo posto in classifica, almeno finché la matematica non lo impedirà.  Il centrocampista nato a Cagliari il 7 febbraio 1997 è reduce da un campionato assolutamente pazzesco, con prestazioni maiuscole che si sono susseguite. Per lui questa stagione 3383 minuti giocati in gare ufficiali nell’ultima stagione, con 35 presenze in Serie A e 3 in Coppa Italia. Per lui 1 gol, 4 assist, 8 gialli e 2 rossi. Proprio su questo, fin da subito, Antonio Conte dovrà lavorare. Servono più gol, più assist e meno cartellini. All’Inter serve il Barella visto in Nazionale, 7 presenze e 2 gol segnati, più che quello visto in Sardegna.

Barella ha superato le visite mediche

Barella è praticamente dell’Inter. Dopo settimane di trattative con Napoli, Milan e negli ultimi giorni con la Roma, alla fine sono i nerazzurri ad avere la meglio. Con la società milanese, il mediano, l’accordo lo aveva raggiunto già da tempo, soprattutto dopo l’arrivo di Conte. Il Cagliari, però, era propenso ad accettare l’offerta della Roma, che offriva cash e l’obiettivo Defrel. Alla fine, però, si è trovata l’intesa con il club di Zhang. Pare che l’affare si concluderà per 45 milioni di euro, da pagare in due tranche: una da 12 ed una da 25, con altri 8 milioni di bonus. Il mediano invece firmerà un ricco quinquennale da circa 2.5 milioni di euro l’anno.

LEGGI ANCHE —> Roma, Nainggolan convince un connazionale a firmare

Barella all’Inter, le cifre ed i dettagli

Nicolò Barella, riporta Sky Sport, stamattina ha sostenuto le visite mediche per ottenere l’ok dal CONI per il trasferimento ufficiale. Le visite, che sono terminate poco fa, hanno dato un buon esito ed ora il giocatore si sta muovendo per andare a firmare il contratto. Oggi, quindi, si metterà finalmente la parola fine ad una trattativa di calciomercato che è durata oltre un mese, con il giocatore che esaudisce la sua volontà di andare all’Inter di Conte. Per il mediano un ricco aumento ed un salto qualitativo davvero molto importante, si spera soltanto che il centrocampista non si bruci e che confermi le proprie qualità, sprigionando tutto il proprio potenziale. Speranza della Nazionale e prototipo del centrocampista moderno, Nicolò Barella ha un peso importante sulle spalle, appena sopra il tessuto nerazzurro della sua nuova divisa.

N.A.