Bravata della showgirl romana Valeria Marini, che nel girare il suo nuovo video musicale si tuffa nella Barcaccia, ricevendo daspo e multa

La showgirl romana, Valeria Marini, stava girando il video per il suo nuovo album musicale Me Gusta (Baci Stellari), quando l’ha combinata grossa.

La Valeriona Nazionale durante le riprese del videoclip, seguita da un folto gruppo di fan figuranti, ha colto l’occasione per Bagnarsi nella Barcaccia. Ma la bravata è costata cara alla Marini, che ha ricevuto un daspo urbano per 48 oreed una salata multa di 450 euro.

Sui social le immagini della Marini sono diventati virali in poche ore. La showgirl ha pubblicato il video del backstage sul proprio account Instagram. Il post è stato accolto da commenti di vario tipo. C’è chi ha commentato sdegnato la trovata pubblicitaria della Marini, e chi invece ha colto l’occasione per fare della tagliente ironia.

Colta di sorpresa, la polizia locale non ha potuto fermare la showgirl. Infatti al momento del bagno, gli agenti di Polizia erano impegnati in cima alla scalinata per riprendere alcune persone che stavano bivaccando sul monumento.

La Marini provoca la sindaca Raggi

In seguito alla bravata, la sindaca Virginia Raggi ha voluto che venissero rispettate tutte le sanzioni del nuovo Regolamento di polizia urbana a tutela del decoro della città. E così è stato applicato il daspo più la multa da 450 euro alla soubrette.

Valeria Marini però non ci sta e punzecchia la sindaca dichiarando: “A me la multa sembra una cosa esagerata, spero almeno che i soldi che pagherò serviranno a sistemare la città di Roma. Piazza di Spagna è di una sporcizia vergognosa”.

Stupito invece il comandante della Polizia locale di Roma Antonio Di Maggio, che ha commentatao l’evento così: “È singolare che un noto personaggio dello spettacolo, che dovrebbe per primo fornire un esempio positivo di condotte irreprensibili, si renda invece protagonista di un’azione volgare oltre che illecita e messa in atto solo per puri interessi personali. Una condotta del genere è inammissibile e condanno fermamente questo gesto offensivo nei confronti di tutta la città e di chi si impegna ogni giorno a far rispettare le regole”.

L.P.

Per altre notizie sul mondo dello Spettacolo, CLICCA QUI !