Valerio Pino, ex ballerino della scuola di Amici nel 2010, torna a far parlare di sé in un’intervista al settimanale ‘Nuovo’: “Penso di essere figlio di Corrado”, dice.

Un’incredibile confessione fatta da un ex ballerino di ‘Amici di Maria De Filippi’ sta scuotendo il mondo dello spettacolo. Lui è Valerio Pino e ha partecipato al programma nel 2010. Il modello e ballerino, in un’intervista al settimanale ‘Nuovo’, ha confessato un sospetto che si porta dietro da molto tempo. “Penso che mia madre Giovanna abbia avuto una relazione segreta con Corrado Mantoni, il popolare presentatore che è scomparso nel 1999, all’età di 74 anni. E io potrei essere il frutto del loro amore”, le sue parole.

Leggi anche –> Valerio Pino: “Belen più portata per il ballo rispetto alla Canalis”

La confessione di Valerio Pino sulla madre e Corrado Mantoni

Leggendo le parole del giovane, non sembra avere molti dubbi: “Per molto tempo ho represso il pensiero: non volevo far soffrire la mia famiglia né quella del conduttore tivù. Ma ora il peso che ho sul cuore è diventato insopportabile e la notte non riesco a dormire. Vorrei lanciare un appello a Marina Donato, la vedova di Corrado, e a suo figlio Roberto. Vi prego, aiutatemi a capire!”. Ma da dove viene questo sospetto da parte dell’ex ballerino di ‘Amici’? Ci sarebbe una foto che ritrae la sua mamma insieme a Corrado Mantoni: “Dieci anni fa ho trovato una foto che li ritraeva insieme a una sfilata di moda nel 1978 a Torino, la città dove mia madre ha vissuto e anche lavorato come parrucchiera”

“Mamma sostiene che non è l’unica che li ritrae insieme, ma io non ho mai trovato gli altri scatti. Credo che lei li tenga ben nascosti”, ha insistito Valerio Pino. La madre del giovane tace: “Quando ho chiesto a mia madre se lei e Corrado avessero vissuto una storia d’amore, lei ha negato; ma ha avuto una reazione talmente spropositata che mi sono insospettito. Sembrava quasi che avessi scoperto qualcosa che lei mi voleva tenere nascosto”. Ma il ballerino ha più di un sospetto: “Mia madre è stata sempre evasiva quando parlava del periodo che va dal 1978, anno in cui ha incontrato Corrado, al 1981, anno della mia nascita. E quando le faccio una domanda in più dice sempre che non ricorda. Non posso vivere nell’incertezza”. Valerio Pino ha perso il papà quando aveva solo otto anni e sostiene che la madre gli abbia sempre negato anche il gruppo sanguigno. Cosa risponderanno la vedova Mantoni e il figlio del conduttore a queste illazioni?