Il cantante de Le Vibrazioni Francesco Sarcina tradito, si separa dalla moglie, Clizia Incorvaia, ora la confessione: “Colpa di Riccardo Scamarcio”.

Alle indiscrezioni delle scorse ore, è seguita la conferma, spietata, della confessione di Francesco Sarcina, leader della band Le Vibrazioni. Lui e la moglie, Clizia Incorvaia, si sono lasciati. La causa della separazione avrebbe un solo nome, quello dell’attore Riccardo Scamarcio. Una storia che ha ferito il cantante, molto legato all’attore pugliese tanto da averlo scelto come suo testimone di nozze, nel 2015. Poi poco dopo era nata la figlia di Francesco e Clizia, Nina, infine nel 2016 la partecipazione a ‘Pechino Express’ che confermava una sorta di intesa perfetta.

Leggi anche –> ROMANZO CRIMINALE IL CD / Francesco Sarcina, il leader de Le Vibrazioni dichiara: “Voglio recitare con Johnny Depp”

Francesco Sarcina e il tradimento della moglie e del suo migliore amico

Adesso arriva la batosta per il cantante, tradito dalla moglie e da uno dei suoi amici più cari. Una vicenda che Francesco Sarcina ha deciso di rendere pubblica non affidando le sue confessioni a un portale di gossip o a una rivista specializzata, ma addirittura al ‘Corriere della Sera’. “Quando mia moglie mi ha confessato di avermi tradito con Scamarcio, mi ha devastato. Riccardo è stato il mio testimone di nozze, un amico, un fratello. Mi sono sentito pugnalato ovunque”, sono state le parole del cantante. Questi ha però precisato che la sua intenzione è che questa vicenda rimanesse privata.

Qualche giorno fa, invece, la ormai ex moglie Clizia Incorvaia ha rivelato via Instagram che con il cantante era finita. Successivamente, il settimanale ‘Oggi’ aveva lanciato la bomba: dietro la separazione ci sarebbe lo ‘zampino’ di Riccardo Scamarcio. Una volta esplosa la bomba, dunque, è toccato a Francesco Sarcina fare luce sulla vicenda, per lui sicuramente dolorosa. “Giuro, ho vomitato. Sono sceso e ho iniziato a disperarmi peggio di quando ho perso mio padre. Papà era malato, me l’aspettavo. Ma questa non potevo aspettarmela”, parole dure quelle del leader de Le Vibrazioni. Parole di chi ha perso non solo la moglie, ma anche uno dei migliori amici: “Ho rivisto i momenti in cui, con Riccardo, mangiavamo insieme con le rispettive compagne. È stato un trauma che sto curando e ora la pubblicità ha riaperto la ferita”. La chiusura dell’intervista chiarisce ancora più nitidamente quel dolore ancora aperto: “Il punto è che non puoi tradirmi con mio fratello. Sono cose che, in un attimo, ti fanno cadere il senso di amore, di amicizia. Il cuore ti si pietrifica”.

Leggi anche –> LE VIBRAZIONI / “La scuola è finita”, le canzoni del gruppo per il film in concorso alla Festa del Cinema di Roma