Streaming Coppa D’Africa, ecco dov’è possibile vedere Algeria-Nigeria

La seconda ed ultima gara della semifinale di Coppa D’Africa vedrà sfidarsi Algeria e Nigeria alle 21 allo Stadio Internazionale del Cairo (Egitto). Ad arbitrare sarà Bakary Papa Gassama, originario della Gambia. Il match sarà visibile sulla nuova piattaforma DAZN. Per chi non volesse pagare alcun abbonamento, è possibile sottoscriverne uno di prova per un mese e disdirlo con un semplice click alla scadenza.

Alle 18:00 invece la prima gara tra Senegal e Tunisia.

Streaming Coppa D’Africa, le alternative alla diretta TV

Tra le alternative non a pagamento ci sono piattaforme che offrono la visione da emittenti estere senza che si sfoci nell’illegalità perché, secondo quanto dichiarato dai giudici dell’UE, è possibile vedere le partite in streaming utilizzando dei siti esteri anche se il Tribunale di Milano non è d’accordo in merito. Stesso discorso non vale per Rojadirecta, infatti chi usufruisce dei suoi servizi potrebbe avere in cambio sanzioni fino a 30mila euro.

Ecco la lista di alcune alternative:

  • Vip League
  • Live3s
  • Socceron
  • vipleaguelc
  • SportStream365
  • Bahislet
  • StopStream
  • Toplive
  • Veopartidos
  • tv
  • Firstrow
  • BZ
  • 7msport
  • cricsports
  • direttagol

Algeria-Nigeria, le probabili formazioni

ALGERIA (4-1-4-1): M’Bolhi; Zeffane, Mandi, Benlamri, Bensebaini; Guedioura; Mahrez, Feghouli, Bennacer, Belaili; Bounedjah.

A disp.: Doukha, Oukidja, Tahrat, Halliche, Fares, Brahimi, Ounas, Slimani, Boudaoui, Delort, Abeid.

C.T.: Djamel Belmadi.

NIGERIA (4-2-3-1): Akpeyi; Awaziem, Troost-Ekong, Omeruo, Collins; Ndidi, Etebo; Chukwueze, Iwobi, Musa; Ighalo.

A disp.: Ezenwa, Uzoho, Ola Aina, Balogun, Obi Mikel, Chukwumeka, Shehu, Onuachu, Simon, Kalu, Ogu, Oshimhen.

C.T.: Gernot Rohr.

Per quel che riguarda l’Algeria, sarà quasi certo del forfait il terzino Atal che ha rimediato un infortunio contro la Costa D’Avorio. Al suo posto Zeffane. Il tecnico Belmadi non può non affidarsi all’uomo migliore, ovvero, Riyad Mahrez che agirà dalla destra dietro l’unica punta Bounedjah. In panchina Brahimi ed Ounas. La Nigeria nel reparto arretrato vede tutte conferme, mentre a centrocampo c’è Obi Mikel che spinge per una maglia da titolare a discapito di Chukwueze. In attacco Kalou potrebbe avere una chance.

M.D.G