Calciomercato Roma, è fatta per Mancini: cifre e dettagli

Calciomercato Roma, è il giorno dell’arrivo di Gianluca Mancini

E’ fatta finalmente tra Roma ed Atalanta per Gianluca Mancini che, nello scacchiere giallorosso, avrà il compito di sostituire e non far rimpiangere Kostas Manolas. Quest’ultimo infatti è partito per andare al Napoli nell’affare che ha portato nella Capitale invece Amadou Diawara. Come dichiarato però da direttore sportivo Gianluca Petrachi, servono due centrali per completare il reparto. Il secondo potrebbe essere Toby Alderweireld del Tottenham, per il quale gli Spurs chiedono 25 milioni di euro.

Calciomercato Roma, cifre e dettagli sulla trattativa per Gianluca Mancini

Il calciatore ex Perugia arriverà per un affare complessivo di 26 milioni di euro tra fissi e bonus. Gli orobici riceveranno subito 2 milioni per il prestito, altri 19 l’anno prossimo per l’obbligo di riscatto ed i restanti 5 dipenderanno dal raggiungimento di determinati bonus. Il difensore, atteso nella Capitale con il suo agente, invece firmerà un quinquennale a 2 milioni di euro a stagione. Questo è quanto riferito da Calciomercato.com.

Oggi la presentazione del primo colpo della Roma, Pau Lopez: “Non volevo lasciare il Betis, poi…”

Pau Lopez, primo colpo stagionale della Roma di Petrachi e uno degli affari più costosi della storia nel suo ruolo (25 milioni di euro al Betis), si è presentato oggi ai suoi nuovi tifosi. Ecco le parole in conferenza stampa: “Desidero ringraziare il club per avere scommesso su di me. Adesso devo ricambiare questa fiducia. Con Fonseca ci stiamo concentrando sulla fase difensiva, ha più volte sottolineato il concetto di intensità. più avanti lavoreremo sul resto”.

Sui suoi difetti: “Ne ho molti. Come diceva Petrachi vengo da una scuola spagnola, diversa da quella italiana. Il modo di lavorare di Savorani è diverso da quello a cui sono abituato. Si curano molto i dettagli. Sono qui con la migliore intenzione, voglio imparare. Il campionato italiano è una sfida importante”.

Su Alisson: “Alisson è stato un grande portiere per la Roma. Ha dimostrato di essere uno dei migliori al mondo. Non mi piace paragonarmi, io sono Pau, sono a Roma per crescere e voglio fare il mio percorso. E’ sempre positivo imparare dai migliori. Ora inizia la mia storia, spero sia bella e che i tifosi siano orgogliosi di me”.

Se c’erano altre squadre su di lui: “Avevo chiaro in un primo momento di non voler lasciare il Betis, poi è arrivata la Roma e ho scelto di andare. Ho ritenuto fosse il momento giusto per crescere. Avevo solo le opzioni di restare o venire qua”.

Ora in rosa i portieri sono 4: oltre lo spagnolo, ci sono Antonio Mirante, Robin Olsen e Daniel Fuzato. Lo svedese, acquistato lo scorso anno per sostituire Alisson, ha oltremodo deluso le aspettative e sembra ad un passo dall’addio. Su di lui ci sarebbero i fari di West Ham e Fenerbahce.

M.D.G