Marco Giallini, nei panni di Rocco Schiavone tornerà sugli schermi italiani entro la fine del 2019

Quest’autunno sulle TV italiane tornerà Rocco Schiavone, la terza stagione con la regia di Simone Spada, scritto da Antonio Manzini e Maurizio Careddu, tratto dal romanzo “Fate il vostro gioco” e dai racconti “L’eremita e L’accattone” di Antonio Manzini, editi da Sellerio Editore.

La terza stagione sarà sviluppata in quattro puntate in prima serata su Rai 1 e comincerà dal finale drammatico della scorsa stagione. Le riprese delle quattro nuove puntate sono iniziate lunedì 11 marzo. Si intitoleranno “La vita va avanti”, “L’Accattone”, “Après le boule passe” e “Fate il vostro gioco”. Saranno verosimilmente tratti dagli ultimi due romanzi “Fate il vostro gioco” e “Rien ne va plus“, usciti rispettivamente nel 2018 e 2019.

LEGGI ANCHE: GIGI PROIETTI, RITORNO IN RAI: PRIMA SERATA PER IL GRANDE ATTORE

Cosa bisogna aspettarsi dalla terza stagione della serie in cui è protagonista Marco Giallini

Secondo le anticipazioni ufficiali sulla nuova stagione, la trama di Rocco Schiavone 3 prenderà ancora una volta le mosse dai romanzi di Antonio Manzini.

  • L’accattone: il racconto apparve per la prima volta nel 2012, isolato in una antologia di diversi autori. In un secondo momento è stato invece inserito in una raccolta interamente dedicata al personaggio di Schiavone, dal titolo Cinque indagini romane per Rocco Schiavone.
  • Après la boule passe: il romanzo è incentrato sul tema della ludopatia, esattamente come il seguente. Il titolo è tratto da una delle note formule usate nei casinò dai croupier, in questo caso per avvertire il cambio di turno del mazziere.
  • Fate il vostro gioco: Schiavone è alle prese con l’omicidio di un anziano, avvenuto nel casinò di Saint-Vincent. L’accaduto lo costringerà ad entrare in contatto con i giocatori d’azzardo, cercando di capire la loro ossessione e a quali dinamiche collaterali vanno incontro.
    Altre fonti riportano come materiale d’ispirazione dei prossimi episodi anche il racconto L’eremita, risalente al 2017 e incentrato sulla morte di un vecchio prete in una chiesa sconsacrata.