Stasera in Tv: Rete 4, al via il nuovo programma “Quelli della Luna”

Rete 4 presenta la vera novità della prima serata del 16 luglio, con il programma “Quelli della Luna” condotto da Giampiero Mughini

Continua il rilancio Mediaset per Rete 4. Gli ottimi ascolti sul canale diretto da Sebastiano Lombardi, hanno spinto alla produzione di un nuovo programma che arricchirà il proprio palinsesto televisivo.

Si tratta di “Quelli della Luna”, programma che dal nome rende omaggio ai 50 anni del primo sbarco dell’uomo sulla Luna.

Alla conduzione ci sarà l’esordio di Giampiero Mughini, che sempre sulle reti Mediaset l’avevamo visto solamente indossare i panni di giornalista ed opinionista. Il giornalista catanese quindi si cimenterà per la prima volta nell’arte della conduzione, in un programma che riguarderà specialmente il mondo dello Sport.

Il programma andrà in onda nella prima serata alle ore 21:20 e sarà suddiviso in quattro appuntamenti. Protagonisti della puntata numero uno saranno: Valentino Rossi, Francesco Totti, Tiger Woods, Paolo Rossi, Federica Pellegrini, Ronaldo, Jonathan Bachini, Lance Armstrong e Davide Astori.

Ad ognuno di questi grandi atleti, sarà dedicato un ritratto emotivo per poi passare alla storia della loro carriera. Il tutto arricchito da interviste e contenuti inediti di importanti firme del giornalismo italiano.

Il format di “Quelli della Luna”

Il programma condotto da Mughini sarà suddiviso in quattro categorie. Troveremo la categoria delle Lune Piene: parlerà di Campioni sempre al top. La seconda categoria riguarderà le Lune Nere: campioni che si sono rovinati la carriera all’improvviso. Poi ci saranno i Lunatici: campioni che hanno vissuto una carriera ricca di alti e bassi. Infine i Lunari: autori di imprese extraterrestri.

Giampiero Mughini, nella presentazione del suo nuovo programma, ha voluto spiegare il perchè del nome “Quelli della Luna” dichiarando: “Lo sbarco sulla Luna di 50 anni fa non è solo un saporito, tempestivo e originale romanzo popolare. È la più grande impresa sportiva di sempre. Per me Neil Armstrong e Buzz Aldrin sono atleti magnifici, capaci di fare la Storia come Maradona, come Tyson, come Mennea, come Cristiano Ronaldo… Io di campioni adamantini come quei due astronauti ne ho visti eccome: campioni lunari, non terrestri; campioni lunatici, con la Luna di traverso; campioni dalla Luna piena e la vita da star; e campioni che della Luna hanno scoperto l’altra metà, quella nera del buio”.

L.P.

Per altre notizie sul mondo dello Spettacolo, CLICCA QUI !