E’ morto stamatiina a Roma lo scrittore siciliano Andrea Camilleri, aveva 93 anni e fu l’inventore della fortunata serie Montalbano

A lungo stava lottando per rimanere in vita, ma stamattina si è spento Andrea Camilleri. Nell’ultima intervista Camilleri era apparso stanco ma non aveva perso la sua ironia, ed adu una domanda sul suo pensionamento rispose: “Se potessi, vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio cunto passare tra il pubblico con la coppola in mano.”

E di storie Camilleri ce ne ha regalate tantissime e nonostante un corpo stanco dagli anni che passavano, lui ha sempre continuato ad impastare realtà e fantasia. L’inventore del vigatese non ha mai smesso di fare ciò per cui era nato ossia raccontare storie.

Il maestro siciliano è stato sempre un narratore, un’inventore anche a dispetto dell’età e della malattia. Accompagnato negli anni dalla sua fedele assistente Valentina Alferj, l’unica a conoscere i segreti della lingua del Commissario Montalbano.

L’eredità del maestro Andrea Camilleri

Nel suo studio il maestro Camilleri lavorava tra tra coppole, ritratti, omaggi, foto della famiglia Sellerio cui era legatissimo. Ma non solo negli anni hanno accompagnato le sue opere, le immancabili sigarette e lo sciroppo della tosse. Il fumo ha accompagnato tutte le opere del maestro, che spenta  una cicca ne accendeva un’altra.

L’opera più importante della sua carriera rimane il Commissario Montalbano, che ha ispirato la serie tv Rai, che dal 1999 appassiona gran parte degli Italiani. Qui il protagonista è Salvo Montalbano, interpretato da sempre da Luca Zingaretti, commissario dell’immaginario comune siciliano di Vigata.

Ma l’abile penna di Camilleri non ha prodotto solamente il Commissario Montalbano. Lo scrittore siciliano aveva scritto libri acclamati dalla critica come: “Un filo di fumo”, “Il diavolo certamente”, “l’altro capo del filo”, “la relazione”, “La lingua batte dove il dente vuole” e “La scomparsa di Patò”.

Così diciamo addio ad uno dei più grandi scrittori del ventunesimo secolo.

L.P.

Per altre notizie sul mondo dello Spettacolo, CLICCA QUI !