Incendio alla Kyoto Animation, 33 morti accertati – VIDEO

Aggiornamento dell’incendio di stamattina in Giappone, 33 morti accertati

Come raccolto dalla redazione di direttanews.it stamattina, in Giappone è scoppiato un grosso incendio. Ad appiccare il fuoco, è stato un uomo di 41 anni che ha causato riportato alcune ustioni.

Al momento dell’incendio all’interno dei locali c’erano circa 70 persone. Secondo i media giapponesi l’incendio potrebbe essere stato fatto partire vicino alla porta principale, cosa che ha reso difficile la fuga dei dipendenti. Secondo quanto riferisce la televisione pubblica giapponese NHK, l’incendio ha provocato almeno 33 morti accertati.

LEGGI ANCHE: GIAPPONE: LANCIA LIQUIDO INCENDIARIO NELLA KYOTO ANIMATION, 12 I MORTI

L’arresto dell’uomo che ha appiccato l’incendio

Secondo quanto raccolto dalle autorità giapponesi, alcuni testimoni dicono di aver sentito urla come: “Mi avete rubato il lavoro, andate all’inferno”. Secondo un testimone che ha assistito all’arresto, l’uomo in arresto non sarebbe un impiegato della società. Con braccia e gambe ustionate, ha ammesso di aver gettato gasolio a terra e addosso agli impiegati, poi ha dichiarato alla polizia di aver subito un furto, che qualcosa di sua “proprietà” era stato rubato dalla Kyoto Animation.

I soccorsi dell’incendio in Giappone

Sul posto sono arrivate almeno 30 autobotti per domare l’incendio. Grazie alla loro azione, dopo cinque ore dall’inizio dell’incendio il fuoco avrebbe iniziato a spegnersi.