Buona la seconda per il Napoli che in amichevole ha battuto 5-0 il FeralpiSalò. E Carlo Ancelotti ha fatto anche il punto sul mercato.

Non è ancora il Napoli che vuole Carlo Ancelotti, come gioco ma anche come uomini. Però dopo il passo falso, ampiamente comprensibile, contro il Benevento ecco la prima vittoria. Vittima sacrificale in Trentino è stata la FeralpiSalò, buona squadra di Lega Pro battuta 5-0 senza troppi appelli. Un modo di ripartire in vista di quanto verrà e di inserire i nuovi. Come Kostas Manolas che ha sbloccato la partita dopo 6′ di testa e si è presentato così ai nuovi tifosi.

Nel primo tempo Carlo Ancelotti ha schierato il suo Napoli con un 4-2-3-1 che è modulo del presente e del futuro. Davanti a Contini la coppia Manolas e Maksimovic, in fascia Di Lorenzo ma anche un pimpante Mario Rui. E in avanti Mertens (Milik in tribuna per un affaticamento) come ‘falso nueve’ supportato da Callejon, Younes e Insigne a sinistra.

Molto interessante in prospettiva l’impiego di Gaetano come centrale di centrocampo, accanto a Zielinski. Ruolo inedito per il ragazzino terribile, ma lui ha dimostrato di adattarsi bene e al mister piace sempre di più. Nel primo tempo, gol a parte, molto bene la catena di sinistra con Mario Rui e Insigne, mentre Di Lorenzo appare ancora leggermente imballato.

Leggi anche: Ancelotti: “Sarà un Napoli competitivo. La verità su James Rodriguez”

Napoli, Ancelotti fa il punto sul mercato

Tanti cambi nella ripresa e Napoli che ha dilagato. Simone Verdi in doppietta, a segno anche Tonelli e Tutino. Sulla carte tutti e tre potrebbero partire, ma al momento mancano le offerte concrete e quindi continuano ad andare avanti con il gruppo.

A fine partita Carlo Ancelotti ha fatto il punto su tutto, anche sul mercato. A ‘TvLuna’ ha rivelato che gli acquisti importanti potrebbero essere due, senza ovviamente sbilanciarsi sui nomi, ma ha anche confermato che Mario Rui non si muoverà da Napoli e quindi è da considerarsi ormai fuori dal mercato in uscita.

A Sky Sport poi ha parlato della squadra: “Stiamo cercando di consolidare quello che avevamo l’anno scorso, provando un pressing più offensivo. Insigne per me può giocare in tutte le posizioni dell’attacco. Mercato? Al 31 agosto saremo perfetti”.

NAPOLI-FERALPISALO’ 5-0

RETI: Manolas 5’ p.t., Verdi 7’ e 16’ s.t, Tonelli 13’ s.t., Tutino 38’ s.t.

NAPOLI Primo Tempo (4-2-3-1): Contini; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Gaetano, Zielinski; Callejon, Younes, Insigne; Mertens. All.: Ancelotti.

NAPOLI Secondo Tempo (4-2-3-1): Contini (dal 26’ s.t. Idasiak); Malcuit, Tonoli, Luperto, Hysaj; Gaetano, Zielinski (dal 15’ s.t. Palmiero); Callejon (dal 19’ s.t. Tutino), Verdi, Insigne; Mertens.

F.D.