Paura ad Atene: terremoto di magnitudo 5.3

Terremoto ad Atene: fortissimo sciame sismico nella capitale greca. Scossa che oscilla tra il magnitudo di 5.1 e 5.3: gente riversatasi in strada ma non ci sono vittime. 

Terremoto ad Atene: mercoledì di paura nella capitale greca. Secondo quanto riferisce la stampa locale, due giorni fa si è infatti registrata una forte scossa nel territorio ellenico che ha fatto temere il peggio.

Il tutto è avvenuto esattamente alle 14.03, nella città di Magoula, a 14 miglia a nord di Atene. Il magnitudo è stato di almeno 5.1, ma con vari sismografi che hanno registrato anche un’intensità da 5.3.  Si è trattato comunque di terrore puro. Il fenomeno è stato potente e prolungato, con tante persone riversatesi in strada e rete di telecomunicazioni fuori uso per l’evento.

Terremoto ad Atene, il precedente del 1999

Un episodio che ha portato alla mente il dramma del 1999, quando la città fu colpita dal più forte terremoto degli ultimi 20 anni in Grecia prendendo di sorpresa i sismologi. Nell’occasione il sisma era di magnitudo 5,9 della scala Richter, con epicentro a meno di 50 km dal centro di Atene e causò il crollo di diversi edifici.

Le vittime furono 143, 2000 invece i feriti, e oltre 50.000 gli edifici danneggiati. Crollarono edifici di ogni tipo, tra cui anche impianti moderni e che misero in forte discussione l’edilizia locale. Questa volta si registrano danni, ma fortunatamente non vittime.

 

P.C.

 

Leggi anche: Terremoto a Menfi: otto scosse in 12 ore 

 

 

Redazione DirettaNews.it