Bobo Vieri si è da sempre contraddistinto per un carattere forte, molto forte. E le sue ultime dichiarazioni stanno facendo discutere ed anche parecchio addetti ai lavori e tifosi. 

Bobo Vieri non è una persona qualunque. L’ex attaccante da sempre attira l’attenzione del pubblico su di sé. Lo faceva prima, come prolifico centravanti nerazzurro. Lo fa ancora oggi, come opinionista sportivo nei salotti tv italiani. Proprio in uno di questi salotti, nelle ultime ore, l’ex centravanti ha rilasciato delle dichiarazioni piuttosto controverse, creando parecchi contrasti tra tifoserie ed addetti ai lavori. L’attaccante infatti, ha parlato delle tre squadre più forti ed importanti del campionato, con le rose più importanti e le ambizioni più alte. Juventus, Napoli ed Inter.

Bobo Vieri sulla rosa rinforzata della Juventus

Bobo Vieri, ai microfoni di Sportmediaset, ha iniziato a riflettere sulla forza specifica e sulle caratteristiche delle tre squadre. Ecco le sue dichiarazioni in merito agli ultimi rinforzi ed alla qualità della rosa bianconera, che si è rinforzata ed in modo parecchio decisivo: “Guardi la rosa della Juve e pensi che non potrà perdere neppure quest’anno perché comunque ha Cristiano Ronaldo, uno dei più forti al mondo insieme a Messi, quindi parte sempre favorita. Poi ha preso altri giocatori fortissimi, come Ramsey e Rabiot, magari resta anche Higuain. Sono giocatori di altra categoria. Quindi sulla carta dici Juventus, ma non può vincere per sempre, prima o poi perderà un campionato!.

LEGGI ANCHE —> Juventus, Bonucci: “Io non me ne vado”

Bobo Vieri sul confronto tra Inter e Napoli

Bobo Vieri ha poi fatto un confronto tra l’Inter di Conte ed il Napoli di Ancelotti, indicando la prima come squadra più forte. Ecco le sue dichiarazioni in merito ai nerazzurri ed i partenopei:  “L’Inter di Conte sta facendo una buona squadra: leggo di Dzeko e Lukaku, questi due sono forti, fanno gol, per cui secondo me l’Inter si avvicinerà e non sarà come l’anno scorso quando la Juve dopo 12 partite era davanti ed era già finita. Quest’anno l’Inter seguirà la Juve fino alla fine. E il Napoli? Il Napoli non lo so. Secondo me gli manca qualche campione. Forse arriva James Rodriguez ma non si sa ancora. La Juve ne ha tanti. L’Inter può prendere Dzeko e Lukaku, Godin è una belva. Mi sembra più solida. Il Napoli gioca molto meglio, ma vediamo quale campagna acquisti farà. E vediamo se Koulibaly resta o va via dal Napoli, secondo me ci saranno sorprese”.

N.A.