Il Napoli punta Fekir del Lione per la trequarti, la situazione

Nabil Fekir fino ad ieri sembrava essere un nuovo calciatore del Betis. Il club andaluso ha infatti raggiunto un accordo di massima con il Lione, che ne detiene il cartellino, sulla base di 20-25 milioni visto il contratto in scadenza nel prossimo 30 giugno. Da stamane rimbalza la voce di un interessamento del Napoli viste le varie complicazioni che sta affrontando De Laurentiis con il Real Madrid riguardo all’operazione James Rodriguez. Per il colombiano infatti Florentino Perez vuole 42 milioni cash, mentre Aurelio punta al prestito con diritto di riscatto. Secondo quanto riferiscono i colleghi francesi de L’Equipe, il francese avrebbe già parlato con il patron azzurro ed il tecnico Ancelotti. A lui ed al suo agente sarebbe stata presentata anche una proposta di contratto. Ora però il club dovrà convincere per l’appunto il Lione che ha già in mano l’offerta spagnola.

Nabil Fekir, ecco chi è il capitano del Lione

Nabil Fekir è un calciatore francese, ma di origini algerine, classe ’93. Il suo ruolo principale è quello di trequartista, il modulo preferito il 4-2-3-1. All’occorrenza è in grado di giocare anche come seconda punta o punta centrale. Nato calcisticamente nel Lione, ha fatto tutta la trafila di giovanili e squadra b fino all’arrivo in prima nel 2013. Da allora il talentuoso giocatore ha totalizzato con l’OL, di cui è attualmente capitano, 181 presenze e 68 gol. Le sue migliori qualità sono l’eccellente tecnica e la velocità. Dotato anche di un ottimo dribbling, è letale negli uno contro uno e questo è uno dei motivi che lo rendono bravo anche in fase finalizzativa. E’ anche uno specialista dei calci piazzati. Ha vinto il Mondiale di Russia dello scorso anno con la Francia, sostituendo l’infortunato Payet durante le convocazioni. Avere la possibilità di acquistarlo a cifre così basse, visto il contratto in scadenza, sarebbe un affare per qualunque squadra al mondo.

M.D.G