Milan, l’agente di Correa e Zaracho in città: previsto un summit con i rossoneri

L’agente di Zaracho e Correa a Milano, nelle prossime ore summit con Boban e Maldini

Secondo quanto riferisce Calciomercato.com, Augustin Jimenez, agente di Angel Correa e Matias Zaracho sarebbe arrivato a Milano e starebbe sostando in un albergo del centro. I due calciatori sono obiettivi del Milan ed infatti nelle prossime ore dovrebbe esserci un summit con la dirigenza rossonera per studiare nei dettagli questo possibile doppio colpo.

Zaracho e Correa, doppio affare da 80 milioni di euro

Per quel che riguarda Angel Correa, si lavora incessantemente per trovare un accordo con l’Atletico che chiede 50 milioni di euro mentre Boban e Maldini sono fermi a 45. Il mancato trasferimento di André Silva al Monaco ha tra l’altro favorito il rallentamento della trattativa con gli spagnoli. L’ingaggio del calciatore potrebbe aggirarsi intorno ai 3 milioni di euro a stagione.

Matias Zaracho invece, trequartista di proprietà del Racing Avellaneda, ha una clausola rescissoria di 25 milioni di euro e l’agente potrebbe fare da mediatore per far abbassare la cifra d’acquisto.

Milan, per l’attacco spunta anche la candidatura di Keita

Keita Balde alla sponda nerazzurra di Milano la scorsa stagione ha miseramente fallito, ma ora potrebbe per lui esserci una nuova chance con i cugini. Secondo quanto infatti riferisce Sport Mediaset, l’ex Lazio sarebbe l’alternativa a Correa qualora non dovesse andare in porto l’operazione con l’Atletico Madrid. Il Monaco chiede 25 milioni di euro, cifra ritenuta abbordabile dalla dirigenza che per ora tiene congelata la pista. Segue Rafael Leao del Lille che ha una valutazione di 35 milioni di euro e sul quale ci sono gli interessamenti di Inter e Napoli. In uscita invece c’è Fabio Borini che ha richieste da Newcastle e Bordeaux. Anche Patrick Cutrone potrebbe fare le valigie. Il Wolverhampton avrebbe formulato già una prima offerta di 18 milioni, ritenuta però troppo bassa e quindi rispedita al mittente.

M.D.G