Inter, Dybala per Icardi: si riflette allo scambio tra club

Inter scambio Dybala Icardi. E’ questa la nuova ipotesi di calciomercato estiva che accompagnerà per un po’ le prossime roventi giornate, prima di trasformarsi in un ufficialità o svanire nel vento.

Inter, scambio Dybala-Icardi. L’Inter sta lavorando da parecchi giorni per arrivare a Romelu Lukaku, ma ormai la situazione sembra essersi complicata in modo netto. L’attaccate belga, infatti, ora appare più vicino ad un’altra big italiana: la Juventus. L’idea della squadra bianconera, infatti, è quella di liberarsi del proprio fantasista argentino, Paulo Dybala, per arrivare all’ariete belga dello United. L’ex attaccante del Palermo, infatti, è parecchio scontento a Torino e con la qualità che la Juventus vanta in rosa non è e non può essere certo della titolarità. Per questo si attende un suo confronto netto con il tecnico bianconero Maurizio Sarri, che dovrà spiegargli per bene cosa ne pensa di lui e che ruolo avrebbe bella sua nuova Juventus, in formato 4-3-3. Pare che l’ex allenatore di Napoli e Chelsea lo consideri una punta centrale e non un attaccante esterno.

LEGGI ANCHE —> Icardi-Napoli, le parole dell’entourage…

Lukaku si complica per l’Inter ma non solo

Ciò in parte è positivo, dato che significa che l’attaccante troverà di nuovo la centralità nell’attacco bianconero. Dall’altra parte è una cosa negativa perché in quel ruolo ci sono già Mandzukic ed Higuain, non proprio persone qualunque. Proprio per questo nelle ultime ore si era cominciata a creare una strategia di mercato volta ad uno scambio tra Juventus e Manchester United per cambiare due figure importanti dei rispettivi attacchi. Da una parte lo United, che accetterebbe Dybala e sacrificherebbe Lukaku che da settimane è entrato in ottica addio dal Manchester. Dall’altra la Juventus che potrebbe capitalizzare l’addio di un giocatore scontento prendendo un centravanti più di sistema come Lukaku, che in coppia con Higuain garantirebbe alla batteria offensiva della Juventus il grado di miglior attacco d’Italia e con ogni probabilità dell’Europa intera.  La Juventus allora ci sta pensando seriamente ma nelle ultime ore ci sarebbero stati importantissimi rallentamenti anche in questa trattativa. Ed ora si starebbe aprendo un nuovo asse di calciomercato tutto italiano, con il Manchester e Lukaku estromessi dalla trattativa.

Scambio Dybala-Icardi possibile

Paulo Dyabala, riporta Il Corriere dello Sport, avrebbe rifiutato l’ipotesi Manchester United. L’argentino vuole restare in Serie A e giocare la Champions League questa stagione ma anche quelle a venire. Proprio per questo ora ci potrebbe essere una controffensiva dell’Inter. Il club, rimasto scottato dal fatto che la Juventus gli abbia quasi fatto saltare il colpo Lukaku, ora prova a cambiare il mercato bianconero. Sembrerebbe infatti che la squadra di Milano abbia proposto il cartellino di Mauro Icardi, centravanti in esubero messo ufficialmente fuori dai piani della squadra di Antonio Conte. L’attaccante non vuole più puntare sul centravanti in squadra in questo momento, dato che preferisce avere calciatori più di sistema e meglio integrati nel gruppo dell’ex Sampdoria. Proprio per questo il sogno nerazzurro ora si chiama Paulo Dybala. Pare che l’Inter abbia già proposto alla squadra uno scambio.

Dybala potrebbe aprire all’ipotesi Inter

Dybala potrebbe valutare come più interessante il progetto Inter, data la presenza di Antonio Conte, che un un attacco a due punte lo metterebbe in uno schema tecnico e tattico molto simile a quello del suo vecchio Palermo, dove brillò grazie a prestazioni fuori dal comune. Inoltre la squadra milanese è in Champions League quest’anno, cosa che lo United non può vantare. Per questo la trattativa è difficile, ma non di certo impossibile per le due società coinvolte. Il fantasista argentino che ha fatto tante panchine per il centravanti argentino che ha fatto tantissime tribune. Due attaccanti fortissimi ma scontentissimi, che si scambierebbero maglia e sogni, per ritrovare l’importanza in una squadra di altissimo livello. Il calciomercato estivo permette anche questo, ora sta alle dirigenze ed ai due giocatori permettere tutto ciò. Di sicuro ne gioverebbe la Serie A, che ritroverebbe due campioni indiscussi sul campo ogni weekend.

N.A.