Incidente Cosenza, auto con sei persone cade in una scarpata

Incidente Cosenza, un’auto con sei persone finisce in una scarpata. Le condizioni dei passeggeri dell’autoveicolo versano in condizioni piuttosto gravi. 

C’è stato un grave incidente a Cosenza nel tardo pomeriggio. Precisamente l’incidente sarebbe avvenuto a Sila, nei pressi di Fossata. A Langobucco, in provincia di Cosenza. Prima che facesse buio, in una delle strade del luogo, un’automobile con parecchi passeggeri ha infatti subito un brutto incidente. Fortunatamente non sono stati coinvolte altre macchine o peggio moto, ma comunque il numero delle persone coinvolte nel sinistro è piuttosto alto. Questo perché nell’automobile, una Fiat Multipla, c’erano ben 6 persone, conducente compreso. Questo ha quindi provocato inevitabilmente un’impennata nella pericolosità di quanto accaduto nonché la paura da parte dei soccorritori di trovarsi davanti ad una vera e propria tragedia. E tale stima si è dimostrata vera, in parte. Non tutti sono morti, ma qualcuno, purtroppo, non è sopravvissuto all’importante impatto.

LEGGI ANCHE —> Il parroco italiano contro le famiglie islamiche: denunciato 

Incidente Cosenza, auto con sei persone cade in una scarpata

Non è ancora chiarissima la dinamica dell’incidente di Cosenza. Una cosa è però certa. Nel tardo pomeriggio, prima che il sole lasciasse spazio alle tenebre, c’è stato un incidente. In una vira di Langobucco, infatti, un’auto ha perso il controllo pericolosamente. Non è chiaro se la macchina abbia cominciato a sbandare perché c’è stato un problema alle componenti del veicolo o a causa di un errore umano. Con sei persone a bordo, gli inquirenti per ora, riporta La Gazzetta del Sud, non escludono nessuna opzione. Potrebbe anche esserci stato un litigio od il guidatore poteva trovarsi in uno stato non consigliabile per guidare. O semplicemente ha perso per un secondo il controllo del veicolo, cosa fatale. Soprattutto per lui. Secondo l’ultimo report, infatti, l’uomo alla guida è morto praticamente subito dopo l’impatto, non avendo scampo. Gravissime anche le condizioni del passeggero anteriore, che dopo essere stato raccolto è morto sulla strada per l’ospedale. Gli altri quattro passeggeri sono ferite in maniera più o meno grave ma nessuna dovrebbe essere in pericolo di morte. Sul luogo ci sono ancora i Vigili del Fuoco ed il 118, per indagare e controllare il flusso di veicoli.

N.A.