domenica, 23 Febbraio, 2020
Home Calcio Frase razzista, il presidente dello Schalke 04 si dimette per 3 mesi

Frase razzista, il presidente dello Schalke 04 si dimette per 3 mesi

Caos in Germania: frase razzista, il presidente dello Schalke 04 si dimette per tre mesi. “Il presidente ha riconosciuto l’errore”, ammetta la società attraverso il proprio sito ufficiale 

Caos in casa Schalke 04: frase razzista e dimissioni temporanee per il presidente teutonico. Clemens Toennies, patron del club tedesco, ha infatti sollevato un’onda di indignazione per delle parole parecchio discutibili della scorsa settimana. La frase shock è la seguente “In Africa dovrebbero costruire più centrali elettriche, così gli africani smetterebbero di abbattere gli alberi e di fare bambini al buio”. Espressione che ha giustamente sollevato un polverone e che hanno spinto il massimo dirigente a una scelta doverosa.

Frase razzista, le scuse del presidente dello Schalke 04

Lo si apprende da una nota ufficiale divulgata quest’oggi dallo Schalke 04:

Le accuse relative all’aver violato la politica del club e i principi statuali di non discriminazione sono giustificate.