Genoa Agudelo. Dopo tanti giorni di trattative, alla fine la squadra italiana riesce a prendere un grandissimo talento dal Sudamerica. Il giocatore ha appena firmato con il club rossoblu un lungo contratto. 

Genoa, fatta per Kevin Agudelo. Dopo settimane di trattative il club italiano ha ufficialmente preso il giovanissimo centrocampista centrale dell’Ateltico Huilà. Il calciatore è nato a Puerto Caicedo, Colombia, il 14 novembre 1998. Per lui nella scorsa stagione 1229 minuti giocati con la maglia della sua ex squadra, da dividere in 16 presenze in Serie A colombiana. Per lui anche 2 gol segnati ed un’assistenza per un compagno di squadra. Mancino ed alto 178 centimetri, il giocatore è stato pagato dal club italiano una cifra tra i 2.5 ed i 3 milioni di euro. Il calciatore è appena arrivato in Italia ed è pronto per mettersi a disposizione della squadra fin da subito.

LEGGI ANCHE —> Annuncio di Boban: “Modric al Milan? La verità è soltanto una…”

Genoa, preso Agudelo: il comunicato del club

Il Genoa Cricket and Football Club informa di aver rilevato dal Deportivo Atlètico Huila, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del centrocampista Kevin Agudelo. Il giocatore si sta già allenando con i nuovi compagni nel ritiro della squadra in Emilia Romagna.

Kevin Agudelo nasce a Puerto Caicedo il 14 novembre 1998. Considerato in Colombia tra i profili più interessanti dell’ultima generazione, con margini di evoluzione commisurati al talento, viene da un’ottima annata con la maglia del Deportivo Atlètico Huila di Neiva. Dopo i primordi giovanili si è affacciato alla ribalta nel Bogotà Fc, difendendo i colori di uno dei club professionistici della capitale.

Gli estimatori individuano un repertorio articolato. Doti tecniche si innestano in qualità atletiche tipiche dei giocatori con il cambio di passo. Abituato a ricoprire più ruoli, l’esperienza nel campionato più difficile del mondo, la Serie A, rappresenta il trampolino di lancio per la maturazione tattica, sotto la guida di un maestro di calcio come Aurelio Andreazzoli. Con l’Atlètico Huila ha raggiunto le semifinali del campionato di Apertura 2018, entrando di gran carriera, come certe sue progressioni palla al piede, nei radar di osservatori e club europei. Il Genoa ha bruciato la concorrenza.