Matteo Salvini Live a Termoli, dopo la scelta di lasciare la maggioranza di governo prosegue il tour sulle spiagge: “Fatta scelta coraggiosa”.

“La mia è stata una scelta coraggiosa”, lo ha detto Matteo Salvini incontrando a Termoli i giornalisti nel day after. Ieri infatti il ministro dell’Interno e vicepremier ha conferito con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e avrebbe chiarito le sue intenzioni di chiudere l’esperienza di governo. Lo ha fatto al termine di una giornata politica difficile. Nella nota di ieri sera, Salvini spiegava di aver detto a Conte: “Andiamo subito in Parlamento per prendere atto che non c’è più una maggioranza”.

SEGUI LA DIRETTA LIVE DA TERMOLI –>

Qui Termoli (Campobasso), state con noi![Seconda parte]

Pubblicato da Matteo Salvini su Venerdì 9 agosto 2019

Cosa ha detto ieri Matteo Salvini

Questo il ragionamento di Matteo Salvini ieri: “Non vogliamo poltrone o ministri in più, non vogliamo rimpasti o governi tecnici: dopo questo esecutivo (che ha fatto tante cose buone) ci sono solo le elezioni”. In precedenza, era arrivata una nota della Lega, che apriva la strada alla crisi di governo. Poco prima di Salvini aveva parlato Luigi Di Maio, interpellato dai cronisti nei pressi di Palazzo Chigi: “Sono tranquillo, stiamo lavorando per il Paese. Ci sono dei colloqui in corso ma io sono pagato per lavorare per gli italiani”.

Nella serata di ieri era arrivata la replica di Conte alle parole di Salvini, che intanto sceglieva Pescara per lanciare la sua candidatura a presidente del Consiglio. La strada però non è così agevole: si aprono diversi scenari e uno di questi è quello che non passa immediatamente per il voto anticipato, ma per un governo tecnico. Mentre Matteo Salvini prosegue nel suo tour, dunque, tra selfie e dichiarazioni sul futuro del Paese, anche l’opinione pubblica si divide. Sono in molti infatti in queste ore a commentare le parole di Matteo Salvini, accusandolo anche di essere un “traditore”. Umori contrastanti e resta l’attesa per capire cosa accadrà alla riapertura dei lavori parlamentari.