Valeria Marini sulla Prati: “Si è fidata delle persone sbagliate. Accaduto anche a me, ma…”

Novella 2000, intervista a Pamela Prati e Valeria Marini

Il direttore di Novella 2000, Roberto Alessi, dedica un lungo editoriale all’amicizia tra le due showgirl Valeria Marini e Pamela Prati. Inizialmente nemiche, hanno imparato ad amarsi con il tempo e grazie al comune impegno sul palco del Bagaglino. L’una ha sostenuto l’altra in questi anni per i problemi che le hanno colpite. Il giornalista intervista entrambe e, mentre quest’ultima mette in discussione se stessa dopo le ultime vicende che l’hanno vista coinvolta, l’altra spende parole di stima per la collega e spunta anche una confessione.

Valeria Marini: “Pamela si è fidata delle persone sbagliate”

Risuonano decise e sincere le parole della Marini sul ‘caso Mark Caltagirone’ che ha visto invischiata l’amica Pamela: “Io le credo, ritengo giusto che si salvi da tutto quel fango che le è stato buttato addosso. Pamela non ha saputo sottrarsi da quel plagio al momento in cui si è resa conto che qualcosa non andava. Lei si è fidata delle persone sbagliate”.

Spunta poi una confessione su se stessa al direttore Alessi: “È capitato anche a me, e con le stesse persone. Anche con me hanno parlato di fidanzati, di qualcuno che avrei potuto conoscere. Io sono una donna forte, non ci sono caduta, ma se avessi avuto un momento di debolezza, chissà. Certe persone sanno quando affondare i propri artigli nelle righe della fragilità umana”.

Conclude con un rassicurazione per la Prati che può godere di un’amica sincera, che sarà pronta ad aiutarla fin quando lo vorrà: “Quando io do la mia amicizia, quella rimane, e sono certa che Pamela mi voglia bene, e quando mi dice una cosa penso sempre sia la verità, la sua verità. Ma il bene, quello vola alto, sulle cronache, sui reati, e soprattutto su chi non merita il nostro affetto”.

Leggi anche—> BEVERLY HILLS 90210, I RAGAZZI SONO TORNATI

M.D.G