Fiorentina, si tratta con il Milan per Suso: ecco quanto serve per acquistarlo

E’ da più di una settimana che Joe Barone e Daniele Pradé sono in trattativa con il Milan per l’acquisto di Suso. A proporre il giocatore ai viola è stato il suo agente Alessandro Lucci. Nonostante le parole del tecnico Giampaolo pare che Suso resti sul mercato. Ad ora ci sono stati sondaggi di Roma e Lione che però sono rimasti tali. Sullo spagnolo vige una clausola di 40 milioni di euro, ma la dirigenza rossonera pare intenzionata ad accontentarsi anche di circa 30-32 milioni di euro più bonus. I viola, secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport stamane in edicola, sarebbe partiti da una proposta di 30 milioni di euro ma potrebbero essere disposti a salire un poco di più.

Per quel che riguarda il calciatore, che non reputa la Fiorentina come un passo indietro, potrebbe accettare un ingaggio per le stesse cifre che guadagna al Milan (poco meno di 3 milioni) a fronte però di una durata del contratto quadriennale. A Firenze, Suso ritroverebbe Montella che è stato il primo tecnico ad avere fiducia in lui ed a far sì che Galliani non lo cedesse definitivamente al Genoa. L’idea tattica del tecnico di Cisterna è quella di inserirlo come ala destra nel suo 4-2-3-1.

La cessione di Suso per arrivare a Correa

La cessione dello spagnolo permetterebbe a Boban e Maldini di chiudere per Correa, duttile calciatore dell’Atletico Madrid che cercano da diverse settimane. L’argentino è l’obiettivo dichiarato per regalare a Giampaolo un trequartista puro e non riadattato. Al momento la trattativa è in fase di stallo con il Milan fermo a 40 milioni più bonus, mentre l’Atletico ne chiede 55. La strategia potrebbe essere quella di temporeggiare fin quando i Colchoneros non abbassino le pretese.

Intanto il tecnico Simeone ha spiegato: “Se Correa può partire? Siamo preparati e aperti a tutte le situazioni. Angel si sta allenando molto bene e io sono contento, poi quel che sarà sarà”.

Leggi anche—> MILAN, BOBAN: “MODRIC NON GIOCHERÀ CON NOI L’ANNO PROSSIMO”

M.D.G