Prova a gettare la compagna dal balcone: arrestato 50enne. E’ successo a Sanremo, il tutto davanti al figlio aggredito per tentare di difendere la madre  

Tragedia sfiorata a Sanremo, in Liguria. E’ successo sabato pomeriggio, dove un 50enne ha tentato di gettare la compagna dal balcone. Prima ha tentato di strangolarla, poi è seguito l’altro folle gesto. Il tutto davanti al figlio 13enne, colpito in pieno volto da un pugno quando ha provato ad aiutare la madre.

Liguria, prova a gettare la compagna dal balcone

Fondamentali sono state le grida della donna che hanno attirato le attenzioni della vicina, la quale ha prontamente chiamato il 112. Arrivati immediatamente, i Carabinieri hanno arrestato l’uomo con precedenti di violenza domestica.

Già all’inizio dell’anno, infatti, la donna lo aveva denunciato causa minacce ed aggressioni visite, con scenate, spesso, anche sul luogo di lavoro. La 30enne non aveva mai lasciato l’uomo, spesso ubriaco, per paura delle possibili conseguenze. Il figlio è stato trattenuto in ospedale in osservazione mentre lei è stata già dimessa con prognosi di 15 giorni.

Continua quindi l’allarme legato alla violenza sulle donne. Secondo l’Istat, negli ultimi 5 anni, sono state almeno 2 milioni 435 mila le donne protagoniste di episodi spiacevoli. Dati inquietanti e che non smettono di crescere, purtroppo.

 

P.C.

 

Leggi anche: Leggi anche: Salvini contestato anche a Catania: “Buffone, vergogna”