Jova Beach Party, spunta una nuova data: 7 Settembre a Montesilvano

Il tanto discusso Jova Beach Party sta giungendo al termine. Se si volesse cominciare a fare un bilancio di quest’esperimento di Jovanotti, le polemiche sono state più roboanti dei complimenti per la riuscita. Tra ambientalisti e norme di precauzione, molte date sono state annullate o rinviate. Per ogni data che va, una viene. Ed ecco annunciata una nuova data a sorpresa in Abruzzo.

Pare che, dopo l’annullamento della data di Vasto del 17 Agosto ce ne sia una nuova in arrivo il 7 Settembre. La Procura di Chieti, che si era incaricata di dare l’ok o meno all’evento, ha bocciato la proposta del cantautore italiano. Il concerto è quindi stato ufficialmente annullato. Ora i migliaia di fan che avevano già comprato i biglietti dovranno avviare le procedure per avere un rimborso del biglietto. Il danno è anche trasversale e colpisce la stessa comunità vastese. Senza il concerto, infatti, alcune prenotazioni ad alberghi, hotel e luoghi del posto verranno presto annullate.

Tutto potrà cambiare il 7 Settembre con la data a Montesilvano, in Abruzzo. L’amministrazione comunale di Montesilvano, da quanto appreso, è riuscita a trovare un accordo con Maurizio Salvadori, manager di Jovanotti e organizzatore del tour, che dopo lo stop di Vasto aveva annunciato battaglia anche per vie legali, salvando il concerto di Lorenzo Cherubini.

Niente da fare per il Jova Beach Party in Liguria

Un’altra data annullata a fine Luglio è stata quella di Albenga. La Trident Music ha annunciato: “La produzione sta cercando una possibile location alternativa affinché possa soddisfare gli spettatori dell’area nordovest, in sostituzione della data ligure. Nel giro di qualche giorno saranno date ulteriori comunicazioni”. Per il momento ancora nessun riscontro a riguardo, ma di certo Lorenzo Jovanotti non ha intenzione di deludere i suoi fan liguri.

LEGGI ANCHE: JOVA BEACH PARTY, IN 40MILA OGGI AL LIDO DI FERMO: C’È L’ULTIMA DATA DELL’EVENTO