Roma, Fonseca: “Dzeko è un nostro giocatore, ha sempre fatto bene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08

Roma Fonseca ha parlato del momento della Roma e dei suoi piani per il futuro. La stagione della squadra inizierà presto e quindi bisogna farsi trovare pronti ed anche subito. 

Roma, Fonseca ha fatto il punto della situazione dopo l’ultima amichevole. Il tecnico giallorosso è uscito vincitore per un 7-6 sui calci di rigore contro il Real Madrid. Finita la gara, il nuovo tecnico giallorosso ha fatto il punto della situazione ed ha ovviamente parlato del calciomercato ed in particolare di Edzin Dzeko. Dopo che l’attaccante dello United Romelu Lukaku ha raggiunto l’Inter, le voci sul centravanti bosniaco e l’Inter sono aumentate e non poco. Di seguito le sue dichiarazioni a Sky Sport.

LEGGI ANCHE —> Lukaku incredibile in partita, poker per il belga – VIDEO

Roma, Fonseca: “Dezko ha lavorato sempre con serietà”

È stata una grande notte con una bella partita per entrambe le squadre. Abbiamo giocato un primo tempo a buon ritmo, creando grandi opportunità. Forse abbiamo capitalizzato meno di quanto meritavamo, ma il risultato non è importante. Quello che contava questa sera era verificare la tenuta dei miei giocatori, affrontando una squadra come il Real Madrid e provando ad impostare il gioco e le nostre idee per il futuro. Dzeko? È lo stesso che vedo dal primo giorno in cui sono arrivato. Ha lavorato sempre seriamente, è stato molto professionale e il risultato è davanti agli occhi di tutti. È un nostro giocatore e contro il Real Madrid ha fatto l’ennesima prestazione importante. È un giocatore di grandissimo valore, non ci sono dubbi.

Fonseca ha poi parlato in mixed zone. Ecco quanto riportato da VoceGiallrossa:

“A che punto è la squadra? Ci sono ancora cose da migliorare, ma sono molto ottimista e contento della prestazione della squadra oggi. Abbiamo creato molte occasioni nel primo tempo. Ho apprezzato il coraggio della squadra che ha proposto il proprio gioco di fronte al Real Madrid. Sull’atteggiamento dopo lo svantaggio? Penso che stiamo creando una squadra che crede in se stessa, ha fiducia e mostra coraggio e carattere.

Nel primo tempo abbiamo creato almeno 8 occasioni da gol, mentre il Real ha segnato alla prima occasione. Ciò nonostante, la squadra ha reagito bene, mostrando coraggio. Vuol dire che stiamo lavorando bene sotto quell’aspetto.

Se spero di trattenere Dzeko? Dzeko ha sempre dimostrato impegno, fin dal primo giorno. Per il momento fa ancora parte della rosa giallorossa, contiamo su di lui. Finché non succede qualcosa di diverso, fa parte della Roma.

 Le caratteristiche del centrale difensivo che cerchiamo? Sicuramente un giocatore che abbia delle caratteristiche ben precise. Giochiamo sempre con la difesa alta, deve essere rapido, di esperienza e in grado di impostare. Quanto è vicina la squadra alla mia idea di gioco? Sicuramente si comincia a vedere qualcosa. C’è un’intenzione collettiva di gioco. C’è qualcosa da cambiare, ma quello che vedo nei giocatori è una certa apertura al cambiamento”.