Rai 1 offre la visione di Sister Act –  Una svitata in convento

Stasera su Rai 1 dalle 21:25 andrà in onda il film Sister Act – Una svitata in abito da suora. E’ un film del 1992 diretto da Emile Ardolino.

Trama del film Sister Act

Deloris Van Cartier (Whoopy Goldberg) è un’esuberante cantante che si esibisce in un casinò di Reno, in Nevada ed è l’amante del proprietraio, Vince LaRocca (Harvey Keitel). I due litigano continuamente perché l’uomo, sposato, rifiuta di divorziare. Vince è anche un pericoloso boss criminale, impegnato in ogni sorta di attività illegale. Una sera, dopo l’ennesimo litigio, Deloris e Vince si lasciano in malo modo. Vince, per farsi perdonare, le regala un visone della moglie. Deloris, offesa da questo gesto superficiale, va nel suo ufficio per restituirglielo e scaricarlo definitivamente. La donan finisce con l’assistere involontariamente all’esecuzione dell’autista di Vince, colpevole di aver fatto una soffiata alla polizia il giorno prima. Deloris si dà alla fuga. Vince le sguinzaglia dietro i suoi due tirapiedi, Willy e Joey, ma Deloris riesce a salvarsi e a raggiungere la stazione di polizia.

Il tenente Eddie Souther mette al corrente Deloris delle attività criminali di Vince e le chiede di deporre contro l’ex amante in qualità di testimone chiave. Il processo, però, si terrà solo di lì a un paio di mesi e Deloris, nel frattempo, rimarrà nascosta sotto falsa identità nel convento di St. Katherine, a San Francisco. Così Deloris, nonostante molte proteste e la titubanza della stessa Madre Superiora (Maggie Smith) del convento, diventa suo malgrado una suora, assumendo l’identità di Suor Maria Claretta.

LEGGI ANCHE: CHI È PAUL HOGAN, ATTORE DI MR.CROCODILE DUNDEE

L’inizio della vita in monastero

La vita monastica non fa decisamente per la donna, che sin dall’inizio si rivela insofferente alle rigide regole e all’atmosfera tranquilla del convento. Grazie al suo carattere estroverso la finta suora stringe ben presto amicizia con tre consorelle. La simpatica Suor Maria Patrizia (Kathy Najimy), la timida novizia Maria Roberta (Wendy Makkena) e la burbera Suor Maria Lazzara (Mary Wickes). Un giorno, a seguito dell’ennesimo richiamo per indisciplina, la Madre Superiora dispone che Maria Claretta potrà restare nel convento ad una condizione. Dovrà entrare a far parte dello scalcagnato coro del St. Katherine. Così facendo, la Madre Superiora spera di riuscire finalmente a mettere un freno alla scatenata Maria Claretta, ma anche che l’esperienza della finta suora come cantante sia d’aiuto per il coro. Maria Claretta, che ha avuto modo di assistere alle orribili prestazioni del coro, ne è tutt’altro che entusiasta, ma accetta. La rivoluzione sarà decisamente strabiliante, tanto che il coro verrà ingaggiato perfino per un concerto per il Papa, mentre Vince è sulle tracce di Deloris.