Johnny Dorelli, i grandi successi: ha vinto due volte Sanremo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:06

Chi è Johnny Dorelli, i grandi successi del cantante e attore italiano: ha vinto due volte Sanremo con due brani famosissimi.

Classe 1937, Johnny Dorelli viene classificato fin da giovanissimo come ‘cantante confidenziale’, al contrario di quella che è la tendenza italiana, divenuta poi celebre, di “urlatori”. Si ispira al ‘crooner’ noto negli Usa e che in Italia ha pochi esponenti. Sullo stesso genere si muovono ad esempio Fred Bongusto, Nicola Arigliano e Natalino Otto. Pochi però conoscono un dettaglio importante: è uno dei pochi cantanti ad aver vinto due volte Sanremo.

Leggi anche –> Vanessa Scalera: da Johnny Dorelli a Marco Bellocchio… L’attrice si racconta a 360 gradi…

Da Sanremo agli altri classici di Johnny Dorelli

Infatti, Johnny Dorelli – giovanissimo – duetta con Domenico Modugno nelle edizioni 1958 e 1959 del Festival della Canzone Italiana. In sostanza, è lui ad accompagnare il grande cantante in ‘Nel blu dipinto di blu’ e ‘Piove’. Il successo di questi due brani è in gran parte dovuto all’esuberanza di Modugno, ma anche Dorelli gioca la sua parte. Va inoltre sottolineato che il cantante e attore milanese, che a soli 14 anni si affaccia nel panorama musicale con il 78 giri Arrotino/Famme durmì, pubblicato nel periodo newyorkese, ha interpretato decine e decine di brani portati a successi clamorosi.

Tipitipitipso, Concerto d’autunno, Non Ti Vedo, Refrain sono ad esempio i successi dei primi anni. Arrivano poi quelli che risultano ancora più azzeccati in termini di vendite. Parliamo di My funny Valentine, Boccuccia di rosa, Julia, Love in Portofino, Meravigliose labbra, Lettera a Pinocchio. Poi ancora Twist così così, Era settembre, L’appuntamento, Probabilmente, Su ragazza hush, Al buio sto sognando e Arriva la bomba. Infine i grandi successi del mercato straniero, tradotti in italiano, tendenza molto in voga in quegli anni. Parliamo di Solo più che mai e Non è più vivere, rispettivamente Strangers in the Night e My Way of Life di Frank Sinatra.