Daniele De Rossi: gol al debutto col Boca Juniors. Ma l’esordio non è da sogno: Xeneizes battuti ai rigori da una squadra di Serie B, addio alla Coppa d’Argentina

Daniele De Rossi, goal al debutto con la maglia del Boca Juniors. Ma l’esordio in realtà non è dei migliori. Malgrado la rete del vantaggio, infatti, gli Xeneizes sono stati comunque eliminati dalla Coppa d’Argentina. E’ successo ieri sera proprio alla Bombonera, dove la squadra di Buenos Aires è stata battuta ed eliminata ai calci di rigore dall’Almangro, una formazione di Serie B.

Dopo oltre un’ora di gara equilibrata, succede tutto nel finale: al 77esimo l’ex capitano della Roma fa impazzire gli spalti con un colpo di testa vincente sugli sviluppi di un calcio d’angolo, poi arriva il pari beffa nel finale. Poteva essere un inizio da favola e invece niente: De Rossi dovrà consolarsi con l’ottimo biglietto da visita presentato e l’affetto smisurato della tifoseria albiceleste.

De Rossi-Boca: gol al debutto

E’ infatti apoteosi già quando lo speaker pronuncia il suo nome al momento della lettura delle formazioni. La festa, poi, continua e aumenta col goal del vantaggio, con tanto di cori dedicati ad hoc all’italiano. Alla prima gara effettiva, De Rossi mostra subito il suo bagaglio tecnico e carismatico: tocchi di prima, ordine, grinta e grandi recuperi palla. Tanto da beccare anche il suo primo cartellino giallo in Sudamerica 7 minuti dopo l’esultanza.

Ironia della sorte, è proprio dopo la sua sostituzione che la squadra di casa incassa l’1-1 finale a otto minuti dalla fine. Ai calci di rigore, poi, la piccola compagine, sempre della capitale argentina, cala il colpaccio mostrandosi più fredda e precisa dagli 11 metri. Al Boca Juniors, ora, restano soltanto due grandi obiettivi: il campionato già iniziato e la Coppa Libertadores, dove la squadra di Gustavo Alfaro è già in semifinale.

 

Leggi anche: UFFICIALE – Sneijder si ritira: “Da ora nella dirigenza dell’Utrecht”