Bella Thorne, da Disney al porno: “Farò la regista”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:23

L’attrice, ex Disney, Bella Thorne farà la regista di film porno. Ad annunciarlo lei stessa

Quanti giovani d’oggi sono cresciuti con ‘A tutto ritmo’ e ‘Famous in love’ dove Bella Thorne, nelle vesti di Cece Jones e Paige Townsen, ha fatto innamorare anche tanti ragazzini. Oggi, l’ormai 22enne, dalla Disney ha deciso di passare al…porno. La modella oltre che attrice, vuole sperimentare la regia del genere in questione. La notizia è che dirigerà il film Her & Him a tema BDSM.

Secondo IndieWire, la trama è una rivisitazione di Romeo e Giulietta. Questa la descrizione: “è un racconto di una relazione etero, ispirata a Romeo e Giulietta: sono due amanti che si destreggiano tra dominio e sottomissione”. 

I protagonisti saranno Small Hands e Abella Danger, due star del porno, e la pellicola sarà presentata al Festival del cinema tedesco di Oldenburg per poi atterrare su Pornhub Premium.

Il lavoro della Thorne si inserisce in quello che, per Pornhub, è un progetto più ampio. Si chiama ‘Visionaires Director’s Cut’ che presenta film con il debutto di registi ed ospiti inattesi per diversificare la produzione e coprire una gamma di pubblico più ampi.

Bella Thorne e la regia di un porno: “E’ stato divertente”

Bella Thorne, che con una premessa ha annunciato che del porno “farò la regista”, ha raccontato com’è stata questa sua prima esperienza lavorativa nel genere: “Girarlo è stato piuttosto interessante perché sul set abbiamo assistito a delle vere scene di sesso, cosa che non mi era mai capitata prima. Penso sia un ambiente piuttosto divertente”.

Sulle possibili critiche che le potrebbero volare: “Se pensate che il porno sia imbarazzante, beh, mi dispiace che vi sentiate a disagio, ma non fate sentire così anche le persone che, al contrario, lo apprezzano”.

Sulla trama del film: “Her & Him” racconta di una coppia eterosessuale e di una sorta di lotta di potere che nasce tra di loro: Il film esplora la relazione tra maschio e femmina e la lotta per il predominio”.

Leggi anche—> FUNERALI NADIA TOFFA, DON PATRICIELLO: “HA UNITO L’ITALIA, ERA AUTENTICA”

M.D.G