Rugby, Italia-Russia: dove vederla in streaming e TV

Appuntamento con la partita di rugby tra Italia e Russia. Ecco dove vederla e le parole del capitano

Stasera alle ore 18:25 appuntamento con il match di rugby Italia-Russia. Gli azzurri ripartono dalla sconfitta della scorsa partita contro l’Irlanda a Dublino. Gli azzurri si apprestano a sfidare a San Benedetto del Tronto, nell’unico interno tra i quattro Test Match ufficiali, alle ore 18.25, la Russia. La diretta tv in chiaro del secondo incontro estivo degli azzurri sarà affidata a Rai 2, mentre la diretta streaming sarà fruibile gratuitamente su RaiPlay.

Non vi sarà, in caso di vittoria, alcun beneficio nel ranking per gli azzurri: i russi sono al 20° posto in graduatoria, ad oltre sette punti dagli azzurri, circostanza che, unita al fattore campo del match, fa sì che l’Italia non guadagnerà punti in caso di successo, con qualsiasi scarto.

Le parole del capitano Sergio Parisse in vista della partita di rugby tra Italia e Russia

“La Russia è una squadra che di certo non regalerà nulla sul campo”, ha detto Parisse al termine del tradizionale captain’s run. “Vogliamo vincere giocando a modo nostro. I carichi di lavoro in questo periodo sono intensi e un po’ di stanchezza potrebbe essere fisiologica: saremo al massimo per l’esordio contro la Namibia il prossimo 22 settembre a Osaka”.

LEGGI ANCHE: ITALIA RUGBY, MINOZZI: “ANNO TERRIBILE, POTEVO MOLLARE. ORA L’IMPRESA MONDIALE”

La formazione

Parisse scenderà in campo, con a fianco Polledri e Steyn. “La gara di domani sarà importante per testare in che condizioni siamo sia dal punto di vista fisico che tecnico, visto che giocheremo contro un avversario con cui non siamo abituati a giocare. Sarà l’ultima chance per Conor e tutto lo staff per scegliere i 31 giocatori che andranno al Mondiale. Namibia e Canada in pochi giorni saranno gare impegnative. Sarà fondamentale gestire bene questo aspetto: dobbiamo vincere queste due partite per giocarci il passaggio del turno contro il Sudafrica. Ora il focus resta su di noi e sulla nostra preparazione e poi penseremo agli avversari al Mondiale”.

Italia: Hayward; Bellini, Campagnaro, Morisi, Minozzi; Allan, Tebaldi; Parisse (cap.), Polledri, Steyn; Sisi, Ruzza; Pasquali, Bigi, Lovotti.
A disposizione: Zani, Ferrari, Riccioni, Zanni, Negri, Braley, Canna, Padovani. All. O’Shea.

Russia: Artemyev (cap.); Davydov, Ostroushko, Gerasimov, Golosnitsky; Gaysin, Perov; Gresev, Gadzhiev, Ostrikov; Garbuzov, Vavilin; Gotovtsev, Selsky, Morozov
A disposizione: Matveev, Polivalov, Podrezov, Fedotko, Zhivatov, Dorofeev, Kushnarev, Sozonov. All. Jones.

Arbitro: Carl Dickson (Ing)