Neymar, Dybala e Icardi: dove giocheranno i tre attaccanti

Tre affari in uno nel calciomercato: Neymar sta per firmare con i Barcellona e così Dybala andrà in Francia e Icardi a Torino.

Calciomercato, Neymar fa un passo indietro per ritrovare il sorriso e torna a Barcellona. Una mossa fondamentale per i blaugrana ma anche per il mercato italiano. Perché mai come adesso è tutto apparecchiato per altri due affari: Paulo Dybala al PSG e Mauro Icardi alla Juventus.

Andiamo con ordine partendo dalla certezze. Nel 2017 il trasferimento di Neymar ai catalani al PSG ha fatto storia, con quei 222 milioni di mezzo. Oggi che il 27enne brasiliano torna in Spagna la cifra si avvicina a quella ma in più ci sono diversi giocatori in ballo.

Alla trattativa tra i due club mancano soltanto le firme ma pare tutto fatto. Neymar riprende la strada di Barcellona, per giocare di nuovo insieme a Messi e Suarez. Invece al PSG andranno sicuramente Ivan Rakitic, vice campione del mondo con la Croazia un anno fa, e Jean-Clair Todibo. Probabilmente anche Ousmane Dembelé che però non ha ancora dato il suo assenso. In più in cassa arriveranno circa 120 milioni di euro cash.

A lungo ci aveva pensato anche il Real Madrid che però non aveva messo le contropartite tecniche giuste. Adesso l’ha spuntata il Barcellona e si apre una nuova era. Per lui ma anche per Dybala e Icardi.

Leggi anche: Inter, Dybala chiama Icardi: “Come si sta a Milano?”

Mercato, ora Dybala al PSG e Icardi alla Juventus

Mercato, l’affare Neymar è solo un lato del triangolo più suggestivo in questi ultimi giorni di trattative. Ora infatti tutti gli occhi sono su Paulo Dybala, attuale numero 10 della Juventus e prossimo giocatore del PSG. I quotidiani francesi da giorni lo danno come acquisto sicuro da parte di Leonardo che lo conosce bene e lo tenta da tempo. Il direttore tecnico dei parigini ha pronta un’offerta quasi irrinunciabile per la Juve, almeno 80 milioni di euro per l’argentino. Un affare che conviene anche i bianconeri, per non avere un giocatore scontento in rosa e per togliersi anche un ingaggio pesante sui bilanci. A Parigi prenderà tra i 10 e i 12 milioni a stagione. Nulla rispetto ai 35 che il Barcellona darà a Neymar, ma possono bastare.

E se finalmente dalla Continassa andrà via Dybala libererà il posto per Mauro Icardi. L’Inter non ha cambiato idea sul futuro dell’ex capitano. Per lui non c’è posto, ma venderlo conviene perché porterà almeno 70 milioni nelle casse del club. Basterà attendere ancora un pio di gironi e tutti i tasselli andranno a posto.