Movimento 5 stelle in difficoltà? Paragone: “Sì, il malumore cresce”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59

Movimento 5 stelle, cresce il malumore. Il senatore Gianluigi Paragone: “Alla lunga potrebbe mettere a rischio il nuovo governo”

“Malumore in crescita tra i 5 stelle”. E’ la bomba lanciata dal senatore Gianluigi Paragone, intervenuto ai microfoni di Affariitaliani.it. Un insoddisfazione tale da mettere rischio il nuovo Governo di Giuseppe Conte? “Questo non lo so – risponde – alla lunga però credo di sì. Io parlo di quello che so e penso che nel lungo periodo usciranno tutte le difficoltà, soprattutto dopo che verrà comunicata la lista con i sottosegretari e gli altri posti di governo. Lì si che si capirà il metodo…”.

In effetti il nuovo governo giallorosso non è andato bene a molti membri del partito stellato. Il gruppo degli scontenti è capitanato da Davide Barillari che si è espresso così ai microfoni di Adnkronos: “E’ l’inizio di un percorso ma non sarà né una scissione né una corrente. E’ un modo per ripartire, per dare segnali forti alla dirigenza M5S e alla nostra base”. Martedì c’è stato un incontro in una location segreta a Bologna, e bocca chiusa sul luogo e sul numero di partecipanti. “Non sono autorizzato a dirlo, voglio evitare strumentalizzazioni. Ma c’erano tanti portavoce venuti da tutta Italia, anche nazionali”. 

Al termine, come noto, gli scontenti hanno diramato una nota ufficiale: “Vogliamo fa ripartire il sogno. Il Movimento 5 Stelle non può ridursi ad ago della bilancia fra destra e sinistra, ma deve rimarcare la sua identità. Oggi abbiamo posto le basi di un confronto costruttivo tra portavoce del M5S di diverse parti di Italia e di diversi livelli”.

Barillari poi ribadisce che: “E’ un progetto che sta partendo. Diciamo: mai più errori. Abbiamo analizzato le contraddizioni che hanno caratterizzato l’alleanza con la Lega e, ora, quella col Pd. Per ultima, la questione delle concessioni ad Autostrade. Su questo c’è stata una discussione molto intensa”.

 

Leggi anche: Ceffoni ai passanti, la nuova mode delle baby gang – VIDEO