Selma Blair pubblica una foto nuda dopo la chemioterapia ma le arrivano le critiche

Selma Blair, attrice statunitense, nell’ottobre del 2018 ha dichiarato di essere affetta da sclerosi multipla, che l’ha portata a camminare con un bastone e a soffrire di disartria. Da allora si sono susseguite cure, ricoveri e chemioterapie. Lei, però, non si lascia abbattere e sul proprio Instagram scherza anche sul fatto che ha la testa rasata a zero. A suscitare scalpore agli utenti, è stata però una foto, con didascalia ‘ritratto di signora’, in cui è apparsa mezza nuda. Una borsetta a coprire le sue parti intime ed il sedere in primo piano, mentre la mano accarezza i capelli.

La donna ha voluto inviare un potente messaggio dopo essersi sottoposta al ciclo di chemioterapie. Lei ha affrontato una cura sperimentale che prevede il trapianto di cellule staminali ematopoietiche fino a oggi utilizzate per combattere i tumori del sangue e del midollo osseo. La chemioterapia ha avuto l’obiettivo di rallentare la sclerosi multipla che le è stata diagnosticata pochi anni fa. Molti hanno apprezzato il coraggio di mettere quell’immagine mentre altri no. Alcuni commenti sono stati infatti del tipo: “Rimettiti i pantaloni”, “E’ inquietante”.

Sclerosi multipla, ecco la malattia di cui soffre Selma Blair

La sclerosi multipla è una malattia autoimmune cronica che colpisce il sistema nervoso centrale. Può manifestarsi con una vastissima gamma di sintomi neurologici e può progredire fino alla disabilità fisica e cognitiva. La sclerosi multipla può assumere varie forme, tra cui quelle recidivanti e quelle progressive. Al 2019 non esistono cure, ma alcuni trattamenti farmacologici sono disponibili per evitare nuovi attacchi e prevenire le disabilità. Molto probabilmente è causata da una combinazione di fattori genetici, ambientali e infettivi ed eventualmente da altri fattori come alcune patologie vascolari.

Leggi anche—> MUORE A 12 ANNI PER UNA MALATTIA RARA: TUTTA CECINA PIANGE IL GIOVANE

M.D.G