Foggia, aiutano senzatetto portando latte e coperte: multati

Aiutano senzatetto a Foggia: multati. L’assurda vicenda è avvenuta ieri in stazione a sette volontari. Ecco la testimonianza rilasciata all’Ansa da uno dei ragazzi coinvolti

Foggia, aiutano i senza tetto e vengono multati. Protagonisti di questa assurda vicenda sono sette  volontari dell’associazione Fratelli della Stazione. Ammenda da 16.67€ poiché privi del titolo di viaggio, ma erano lì per consegnare latte, coperte e cibo.

Aiutano senzatetto a Foggia: multati

A spiegarne la vicenda è stato uno dei ragazzi ai microfoni dell’ANSA: “Ieri sera io e altri nove volontari siamo entrati in stazione per incontrare chi ci aspetta ormai da 20 anni. Avevamo cioccolatini e latte caldo. Al primo binario vive da tempo una donna e, mentre le consegnavamo latte e viveri, due agenti Polfer hanno chiesto i documenti a tre nostri volontari: due indiani e un ragazzo che in passato ha avuto qualche piccolo problema con la giustizia, ma che sta finendo di scontare nella comunità di Emmaus a Foggia”. Il ragazzo, nonostante il precedente, aveva comunque un permesso per l’associazione Sco di volontariato internazionale.

I volontari hanno anche tentato di spiegare cosa stessero facendo al primo binario, per quanto chiaro, ma non è bastato. “Siamo stati multati perché per portare latte caldo e coperte a chi vive in stazione non abbiamo fatto il biglietto”.

Leggi anche: Roma, ragazza di 18 anni ritrovata impiccata in un parco