Roby Facchinetti, storia e curiosità sul frontman dei Pooh

Stasera andrà in onda la puntata speciale di Techetechetè dedicata ai Pooh, andiamo a ripercorrere la vita di Roby Facchinetti, frontman del gruppo

Roby Facchinetti, all’anagrafe Camillo Lorenzo Ferdinando Facchinetti, è un cantautore, tastierista e compositore del gruppo i “Pooh.

Roby nacque a Bergamo nel 1944, ed è conosciuto dal pubblico italiano soprattutto per la sua permanenza con la band “Pooh”. Con il gruppo, Roby ha inciso dei veri e propri successi di fama internazionale, come: Piccola Katy, Tanta voglia di lei, Dammi solo un minuto, Chi Fermerà la musica, Uomini soli e tanti altri.

Adesso andiamo a ripercorre varie tappe della vita del cantante.

Roby Facchinetti, dall’infanzia al successo

La musica è una passione di famiglia in casa Facchinetti. Infatti il primo impatto con la Musica, Roby lo riceve grazie a suo nonno, che era compositore e direttore di coro. Facchinetti così, grazie anche alla passione trasmessa dal nonno, già all’età di quattro anni inizia a suonare ad orecchio un’armonica a bocca. Crescendo Roby inizia a studiare la fisarmonica ad 8 anni ed a 10 anni inizia a prendere lezioni di pianoforte. Così al compimento degli 11 anni, il piccolo inizia già a comporre i primi brani e grazie alla sua passione, inizia ad entrare a far parte di numerosi complessi musicale.

L’esordio avviene con il suo primo gruppo, “I Monelli”, nel 1958. Il primo grande concerto del gruppo, avviene nel Gran Hotel di Rimini, dopo un lungo periodo di gavetta. Nel 1964 passa al gruppo Pierfilippi e Les Copains, con cui gira l’Italia. Così Roby arriva a suonare per la prima formazione dei “Pooh”. In seguito il suo vecchio gruppo lo incita a fare questo passo avanti nella sua carriera. Così Facchineti si unisce ai Pooh.

Una volta unitosi al gruppo bolognese, Roby inizia a toccare il successo con mano, che arriva alle pendici degli anni ’70. Con la band, da compositore, ha subito un gran successo dapprima nazionale e poi internazionale. Facchinetti diventa così il faro del gruppo. La consacrazione arriva con l’album Parsifal, che riesce a vendere oltre 400000 dischi, un record per l’epoca. Il successo dei Pooh si conclude nel 2009, con la decisione di alcuni membri di abbandonare. Roby, Red Canzian e Dodi Battaglia, decisero di continuare a cantare sotto il nome del gruppo, ma la magia oramai si era spenta.

La vita dopo i Pooh

Nonostante la divisione dal gruppo, la carriera musicale di Roby Facchinetti è continuata. Insieme a Riccardo Fogli, Roby ha fatto uscire nel 2017 l’album intitolato “Insieme”. Sempre con il fidato amico, Facchinetti ha partecipato anche all’edizione di Sanremo del 2018, deludendo le aspettattive con un misero 18esimo posto.

Leggi anche -> POOH, STORIA E ORIGINE DEL NOME, COMPONENTI E CURIOSITA’

Curiosità sulla voce dei Pooh

Non potevamo concludere questa intensa biopic su Roby Facchinetti, illustrandovi alcune curiosità sul cantante. Partiamo dalla prima in ordine cronologico. Grazie alla sua infanzia immersa nella musica, Roby Facchinetti è un poli-strumentista, capace di suonare pianoforte, fisarmonica ed armonica a bocca.

Nel 1970, si sposa con Mirella Costa. Dall’unione tra i due nasceranno Alessandra Facchinetti, a cui Roby ha dedicato una canzone con i Pooh, e Valentina Facchinetti. Alessandra ad oggi, è una nota stilista italiana.

Nel 1979, Roby lascia Mirella e si accasa con Rosaria Longoni. Tra i due c’è tempo anche per la nascita di un bambino, e così arriva Francesco Facchinetti. Francesco, dopo aver provato ad intraprendere la carriera da rapper, ha deciso in seguito di diventare un conduttore e volto noto della televisione italiana. Ma anche la relazione con la Longoni finisce in separazione.

Così nel 1989 Roby si sposa, dopo tre anni di fidanzamento, con Giovanna Lorenzi. Dalla relazione tra i due nasceranno altri due figli: Roberto e Giulia.

Roby Facchinetti è inoltre nonno di sei nipoti, Mia (2011), Leone (2014) e Lavinia (2016), figli di Francesco, Lorenzo (2016) e Alessandro (2019), figli di Giulia e Andrea Francesco (2017), figlio di Valentina.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sul mondo dello Spettacolo, CLICCA QUI !