Valespo: chi sono, curiostà e notizie sui fenomeni del web

Valespo: chi sono i ragazzi romani che hanno conquistato il mondol del web ma anche quello dell’editoria? Scopriamo i loro segreti.

Valespo: chi sono i due nuovi fenomeni del web? Da un anno a questa parte Valerio Mazzei ed Edoardo Esposito (detto Sespo), spopolano su Youtibe e non solo, raggiungendo numeri da record. Ma come hanno raccontato a Barbara d’Urso, nel salotto di Pomeriggio 5, non hanno pereso di vista la realtà e non sono cambiati.

Entrambi romani, Valerio ha diciotto anni ed Edoardo due in più. In comune la grande passione per Youtube e per i vlog, i videoblog che sono la nuova frontiera per tutti, non solo gli Under 20. Valerio ha cominciato a girare filmati con il telefonino quando aveva sette anni: metteva in fila i suoi pupazzi e costruiva storie. Edoardo invece sapeva che sarebbe diventato uno youtuber ma ancora non aveva trovato la sua strada.

Poi l’incontro casuale ma fortuna a ‘Romics’, la fiera del fumetto di Roma che raccogflieva anche numerosi youtuber di successo. I Valespo non erano ancora nati, ma da quando i due ragazzi si sono conosciuti non si sono mollati in attimo. Edoardo era lì per realizzare dei video con un amico. L’idea ha solleticato anche Valerio e Alessandro, così è nato  il Vlog-Team. Tre canali su Youtube, una decina di video a settimana. Tutti ideati, girati e montati da loro che idee ne hanno tante e sanno anche metterle in pratica.

Leggi anche: Mariasole Pollio: chi è la nota webstar di Battiti Live

Valespo, un fenomeno da più di 1 milione di follower

Come nasce il fenomeno Valespo? Lo spiegano loro nella prefazioen del primo libro pubblicocato (per Mondarori) #Valespo: “Non siamo mai stati delle persone che pianificano tutto, anzi. Apprezziamo i sorrisi spontanei, i gesti inaspettati, le sorprese. E Valespo è proprio questo. Non l’abbiamo inventato noi, è stato una bellissima sorpresa”. In un anno hanno messo insieme un milione e mezzo di iscritti su You Tube ma anche oltre 1 milione di follower su Instagram.

Da Roma si sono trasferiti in tre a Milano (con loro è rimasto Alessandro), e quella è diventata la loro base operativa. Lì lavorano tutti i giorni, lì sono stati contattati da Mondadori che li ha lanciati anche nel mondo dell’editoria. Il primo libro è uscito a febbraio, per qualche settimane è stato anche in testa alle classifiche delle vendite, molto megli di scrittori affermati e veri.

E l’amore? Edoardo sta da più di un anno con Rosalba, era così anche fra Valerio e Marta: “Purtroppo mi sono lasciato da poco – ha confessato lu a Barbara d’Urso – e per il momento vorrei passare un po’ di tempo con me stesso”.