Renato Torre: carriera e curiosità del concorrente di X Factor 13

Chi è Renato Torre: carriera e curiosità del concorrente che ha sorpreso i giudici e il pubblico alle audizioni di X Factor 13.

Partita nella serata del 12 settembre 2019 la 13esima edizione di X-Factor. Sin dalla prima puntata delle audizioni – a cui parteciperanno alcuni big della musica – sono stati tanti gli artisti molto apprezzati. Insomma, il talent show non si smentisce mai e Renato Torre ne è la prova. Il ragazzo porta in trasmissione una versione stravolta di “Cupido” di Sfera Ebbasta, che ha colpito pubblico e giudici. Ad esempio, il trapper è sembrato quasi emozionato nell’ascoltare il suo brano in questa versione inedita.

Carriera e curiosità su Renato Torre di X Factor 13

Il ragazzo ha 19 anni, viene da Comano e sul web sono disponibili alcune sue particolari interpretazioni di altri brani famosi. Tra questi, quella di Morirò da re dei Maneskin, anche loro prodotto del talent show. Per rendere accessibili a tutti le sue esibizioni, ha aperto un canale Youtube su cui pubblicare varie cover, spesso accompagnandosi con il violino. Inoltre, ha un profilo Instagram, che però al momento stenta ancora a decollare.

Il sogno nel cassetto di Renato Torre è quello di raggiungere il successo come cantautore, ma se dovesse fallire è pronto a seguire le orme del padre dentista. In realtà, potrebbe anche accostare entrambe le attività come fece un tempo il medico-cantautore Enzo Jannacci. Nel frattempo, si gode il momento di celebrità che gli ha offerto X Factor 13, che non è per lui la prima esperienza nel mondo dei concorsi musicali. Lo scorso anno ha infatti partecipato a La mia banda suona il folk, trasmissione della Radiotelevisione Svizzera Italiana.