X Factor 13, Maryam Rouass riceve la standing ovation del pubblico

Nella prima puntata di X Factor 13 ha stupito tutti con la sua versione di “Gioventù Bruciata” di Mahmood, stiamo parlando della giovanissima Maryam Rouass

Ha debuttato nella prima puntata del talent show X Factor 13 con una delle performance più emozionanti della serata. Stiamo parlando di Maryam Rouass, giovane cantante che sul palco del talent canoro, ha proposto la sua versione del brano “Gioventù bruciata di Mahmood. Maryam ha impressionato tutti con la sua voce, ed una performance a dir poco commovente.

La ragazza è italiana con origine marocchine, forse proprio per questo motivo è riuscita a sentire dentro i pezzi di Mahmood. Anche il cantante vincitore dell’ultimo festival di Sanremo, è italiano dalle origine egiziane e nell’ultima kermesse musicale, ha vinto con il suo brano “Soldi”, in cui illustrava il difficile rapporto col padre.

Maryam però sul palco non ha portato un’altra canzone del cantante milanese, ovvero “Gioventù Bruciata“. La voce della giovane cantante ha scaldato il cuore del pubblico e della giuria, ricevendo una lunga standing ovation. La ragazza bergamasca, che nella vita fa la parrucchiera, la canzone ha tanto significato e tutte le sue emozioni sono staqte rispecchiate dalla prestazione sul palco di X Factor.

Leggi Anche -> ENRICO TORRE: CARRIERA E CURIOSITA’ DEL CONCORRENTE DI X FACTOR 13

Maryam Rouass, tra i complimenti e l’incoraggiamento di Malika Ayane

Dopo la grandissima standing Ovation del pubblico, è toccato ai quattro giudici esprimere un giudizio sulla performance della bergamasca. Il primo ha parlare è stato Samuel dei Subsonica che ha affermato: “Diciamo che ti sei emozionata. Anche se hai fatto qualche errorino ci hai trasmesso tante emozioni. Nonostante tu abbia dei bellissimi capelli stare in un negozio di parrucchieri non è il posto giusto per te“.

Poi è toccata a Malika Ayane, che oltre all’ottimo responso ha anche dato un’importante incoraggiamento alla ragazza. Malika ha infatti dichiarato: “Sei stata brava, molto misurata e dolce“. La cantante ha poi chiesto come mai avesse scelto la canzone Gioventù bruciata, e la ragazza ha risposto affermando di ritrovarsi con Mahmood per il difficile rapporto col padre. Così Ayane ha incoraggiato la ragazza citando Mulan: “Ricordati che anche il padre di Mulan non ci credeva, poi lei ha salvato la Cina“.

Infine i complimenti sono arrivati anche da Sfera Ebbasta che entusiasta, ha asserito: “Mi piacciono le persone che non si pongono limiti e che ce le mettono tutta per raggiungere il proprio sogno“.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato su X Factor e sul mondo dello Spettacolo, CLICCA QUI !