Claudia Ochoa Félix, morta la Kim Kardashian dei narcos

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55

E’ morta una delle donne più potenti al mondo. Stiamo parlando di Claudia Ochoa Félix, meglio conosciuta come la Kim Kardashian dei narcos

Secondo quanto riportato dal quotidiano “Tribuna”, avrebbe perso la vita Claudia Ochoa Félix, conosciuta anche come la Kim Kardashian del narcotraffico. La donna era una delle più potenti al mondo ed appartevenca al Cartello di Sinaloa. Morta ad appena 34 anni, Claudia Ochoa era una modella, con un grandissimo seguito sui suoi profili social.

Veniva definita come la “regina del Narcotraffico“. Durante la sua vita si era sposata con José Rodrigo Arechiga, che oggi è incarcerato. Arechiga prima di finire in carcere, era il braccio armato del Cartello del boss Joaquín “El Chapò” Guzmán.

Anche se la modella in vita ha sempre negato di partecipare ad azioni criminali, era soprannominata anche “l’Imperatrice degli Antrax“. La donna infatti, secondo alcune indiscrezioni, faceva parte di questa spietata banda di killer guidata da Ismael Zambada al servizio dei boss del Cartello di Sinaloà.

Nonostante le varie accuse dai media locali, Claudia si è sempre difesa minacciando più volte di diffamazione i vari media. A dare man corda alle televisioni locali, però, ci pensano proprio le foto sui social media della donna, che la ritraevano spesso con delle armi automatiche in mano.

Caludia Ochoa Félix, le cause della morte

Nella notte tra sabato e domenica, la donna è stata trovata morta a Cùlican, la più grande città nello Stato di Sinaloa in Messico, prima di recarsi nella zona residenziale di Isla Musala.

Claudia Ochoa aveva infatti partecipato ad un festino a base di droga e alcol, che porbabilmente sono stati un mix mortale per il suo organismo. Infatti secondo quanto riportato, la donna sarebbe morta di overdose. Ad avvisare i soccorsi, ci ha pensato un’ amica, che dopo aver visto che la donna non si risvegliava, ha chiamato subito un’ambulanza. I medici giunti sul posto, però, non hanno potuto far altro che decretare la morte della donna.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sui fatti di Cronaca, CLICCA QUI !