Ambulanza senza benzina: muore una donna incinta

Ambulanza senza benzina durante un trasporto da un’ospedale all’altro: muore una donna incinta in un villaggio dell’India.

foto da Pixabay

Una donna incinta è morta in circostanze tragiche in India. Secondo quanto riferito, l’ambulanza che trasportava la donna al Pandit Raghunath Murmu Medical College and Hospital (PRMMCH) di Baripada ha esaurito il carburante a metà strada venerdì sera. Tulsi Munda, che vive nel villaggio di Handa, si è lamentata del dolore del travaglio nelle scorse ore, così è stata ammessa al Bangiriposhi Community Health Center. Tuttavia, i medici l’hanno indirizzata a PRMMCH poiché le sue condizioni erano critiche.

Leggi anche –> Napoli, controllore multa e caccia donna incinta: “Ero diretta in ospedale”

Il dramma della donna morta nell’ambulanza senza benzina

Mentre veniva portata in ambulanza, il veicolo rimase senza benzina alla periferia della città di Baripada. Un’altra ambulanza è arrivata sul posto dopo 45 minuti. Nel frattempo, la donna è morta. “L’ambulanza ha esaurito il carburante a metà strada, dopo di che il lavoratore dell’ASHA ha chiamato un’altra ambulanza. Quando è arrivata, è passata quasi un’ora. Quando siamo arrivati ​​all’ospedale, i medici hanno dichiarato che mia moglie è morta”, ha detto il marito della donna.

Sulla vicenda è anche intervenuto Pradip Kumar Mohapatra, responsabile medico distrettuale, Mayurbhanj, spiegando: “Oggi sono venuto a conoscenza dello sfortunato incidente. Secondo il conducente dell’ambulanza, il tubo dell’olio del veicolo è trapelato a metà strada in ospedale. Tuttavia, effettuerò un’indagine sulla questione e adotterò le misure appropriate”.