Cologno al Serio, uccide la moglie poi scappa: ricercato un 47enne

Cologno al Serio, un uomo uccide la moglie con un serie di coltellate poi scappa da casa. ora è ricercato

Caso di femminicidio la scorsa notte a Cologno al Serio, nel bergamasco. Un uomo italiano di 47 anni, Maurizio Quattrocchi, operaio con piccoli precedenti penali, ha ucciso a coltellate la moglie, trentaseienne di nazionalità moldava Zinaida Solonari. Il delitto è avvenuto fuori dalla casa della sorella di lei, attorno alle 4. L’omicida è in fuga ed è ricercato dai carabinieri: viaggia su una vecchia Peugeot, i militari hanno disposto posti di blocco e battute di ricerca in tutta la zona.

Cologno al Serio, l’omicida è ricercato

La vittima si era trasferita da alcuni giorni a casa della sorella, in via Alberto da Giussano, per le continue liti con il marito. Con sé aveva portato le tre figlie nate dal matrimonio con il 47enne. Intorno alle 4 di questa mattina la donna è tornata dall’albergo in cui lavorava: il marito l’avrebbe aspettata in cortile, quando lei ha parcheggiato l’auto in strada e ha aperto il cancello pedonale l’ha aggredita, colpendola con almeno due coltellate, e poi è fuggito in auto. La sorella della vittima ha chiamato subito i soccorsi, ma quando il 118 è arrivato la donna era già morta. Le figlie della coppia, in quel momento, dormivano in casa della zia.

Leggi anche—> Incidente Fiumicello, perde la vita un 22 enne: 4 i feriti