Matteo Berrettini, nuova impresa: battuto Thiem, non si ferma più

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:19

Matteo Berrettini, nuova impresa: battuto Thiem al torneo di tennis Rolex Shanghai Masters, non si ferma più e punta in alto.

(Lintao Zhang/Getty Images)

Nuova impresa di Matteo Berrettini: il tennista azzurro – dopo la qualificazione ai quarti – è in semifinale al torneo di tennis Rolex Shanghai Masters, penultimo Atp Masters 1000 della stagione dotato di un montepremi di oltre 7 milioni di dollari. Per il romano, un’altra grande soddisfazione di un anno eccezionale, coronato dalla storica semifinale agli US Open. A rendere l’impresa ancora più incredibile è il valore dell’avversario: l’austriaco Thiem, il quinto tennista più forte al mondo.

La scalata alla classifica di Matteo Berrettini

L’azzurro lo ha battuto con il punteggio di 7-6; 6-4. Ancora una volta è stata battaglia e il giovane tennista romano ha dimostrato sangue freddo nel non perdere la calma nei momenti decisivi del match. Il raggiungimento della semifinale di Shanghai potrebbe significare ben due cose: la prima un’ulteriore scalata al ranking mondiale. La seconda, ancora più importante, potrebbe strappare il pass per la Race to London, la corsa che qualifica i migliori 8 dell’anno alle ATP Finals.

Attualmente, Matteo Berrettini è al 13esimo posto nel ranking mondiale, ma la classifica potrebbe stravolgerla proprio lui e volare nella top ten. In semifinale ora affronterà Alexander Zverev, un altro mostro sacro del tennis mondiale. Dal risultato di Shanghai dipenderà anche la posizione con la quale il tennista romano eventualmente accederà alle ATP Finals, che comunque a questo punto sembrano certe. Niente da fare nell’altro quarto di finale per Fabio Fognini che ha ceduto 6-3 7-6 contro il russo Daniil Medvedev.