Milano, autobus pieno di bambini esce di strada: sette feriti

Accade in provincia di Milano, autobus pieno di bambini esce fuori strada. Feriti e non, è stato grande lo spavento

E’ successo a Besate, in provincia di Milano, lungo la statale 527. Un autobus di linea è uscito fuori strada, al suo interno circa 40 persone. E’ stata diramata la massima emergenza perché all’interno dell’autobus la gran parte dei passeggeri sono ragazzini di età compresa tra i 10 ed i 12 anni. Subito dopo l’incidente sono stati allertati i Carabinieri e varie ambulanze sono corse sul posto. Tra i feriti ci sono tre bambini, sono sette in totale quelli arrivati in ospedale in codice verde.

Secondo una prima ricostruzione fatta dalle forze armate, l’autobus di linea ha commesso una manovra azzardata dovuta però non dall’autista. Sembrerebbe che un’auto dal senso opposto avrebbe invaso la corsia e l’autista, per scansarla, ha commesso una manovra azzardata. La sfortuna è stata la cunetta laterale sulla destra che non ha fatto attrito ed ha quindi spinto l’autobus fuori strada.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS

Non solo Milano, peggiore il destino di autobus a Madinah

Trentacinque residenti sono stati uccisi e altri quattro feriti quando un autobus si è scontrato contro un altro veicolo pesante vicino alla città santa di Madinah. Secondo quanto riferito dai media dello stato saudita, l’incidente di mercoledì sera ha coinvolto una un autobus a noleggio privato ed un veicolo pesante. Tutto è avvenuto vicino alla città occidentale.

Sono rimasti coinvolti pellegrini arabi e asiatici in viaggio da Madinah alla Mecca. I feriti sono stati trasportati prontamente in ospedale, ha aggiunto SPA. Il principe Faisal bin Salman, governatore della regione di Madinah, ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime. Il governatore e il suo vice hanno visitato i feriti in ospedale.

L’incidente arriva dopo che quattro pellegrini britannici sono stati uccisi e altri 12 feriti in Arabia Saudita quando il loro autobus si è scontrato con un’autocisterna nell’aprile 2018. Erano diretti verso la città santa della Mecca. Nel gennaio 2017, sei britannici, tra cui un bambino di due mesi, sono stati uccisi in un minibus sulla loro strada per Madina. Il gruppo stava rientrando dopo aver fatto un pellegrinaggio alla Mecca.